LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > ANDRONI-VENEZUELA
androni-venezuela-37-jpg
ANDRONI VENEZUELA 37

ANDRONI-VENEZUELA



Per Davide Appollonio l’inizio stagione non è stato fortunato.

 

All’esordio nel Gran Premio degli Etruschi, il velocista dell’Androni-Venezuela è rimasto coinvolto in una caduta ed è stato costretto al ritiro. Stessa sorte in Spagna, nella Clasica de Almeria, con una caduta a tre chilometri dall’arrivo che non gli ha permesso di disputare la volata.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

In Francia poi, nella seconda e ultima frazione del Tour du Haut Var,  Appollonio è rimasto vittima di una foratura nel momento cruciale della gara, all’inizio dell’ultima salita. Non si è dato per vinto e ha dimostrato un’ottima condizione, riuscendo a risalire il gruppo fino alle prime posizioni. Purtroppo l’inseguimento è stato vano perché in testa al gruppo si erano già sganciati 25 corridori – tra i quali il vincitore Mezgec, il leader Gastauer e Pellizotti, piazzatosi nei Top20 della generale.

 

Dopo l’arrivo, anche se amareggiato, Appollonio ha subito rivolto il pensiero alla prossima gara, il Gran Premio di Lugano, di cui ha detto: “il percorso mi si addice e sarò grintoso e determinato per cogliere il successo”. Una dichiarazione in sintonia con la mentalità dell’ Androni-Venezuela, squadra nella quale Appollonio si è già perfettamente integrato.

APPOLLONIO
     

Condividi
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *