SFONDO ASSOS
martedì , 22 Ottobre 2019
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI TOP CHALLENGE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > ANDY SCHLECK
andy-schleck-1-jpg

ANDY SCHLECK



Sono passati un paio di mesi dall’annuncio dell’addio al ciclismo di Andy Schleck.

 

Il lussemburghese, tuttavia, comincia già a sentire la mancanza dello sport che lo ha reso celebre, ma non per questo è pentito della scelta fatta.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
ISTRIA Granfondo banner blog
Banner archivio Blog - Shimano
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

 

Nonostante abbia già trovato una nuova occupazione, il fatto che il fratello Frank sia ancora in attività di certo non lo aiuta a superare la nostalgia: “Il ciclismo mi manca, non voglio nasconderlo – ha ammesso a Le Quotidien l’ex corridore della Trek – Al momento Frank si sta allenando con la squadra e ciò rende tutto più difficile. Comunque sono molto attivo, non sto seduto sul divano. C’è molto da fare nella vita. Per un mese ero molto giù di morale, ma poi mi sono risvegliato. Non lavoro ancora, ma sono più occupato di prima. Sto cercando di organizzarmi per il prossimo anno, sono felice e motivato per il mio prossimo lavoro. Non chiedetemi però cos’è, non posso ancora rivelarlo”.

 

Nel frattempo si è sviluppata anche l’idea di scrivere un libro che, tuttavia, non sarà come “quelli che leggiamo di solito, dove si parla di doping in ogni capitolo”, bensì un’autobiografia nella quale il più giovane degli Schleck condividerà “i bei momenti spesi nel ciclismo”.

 

Fonte spaziociclismo.it

Andy-Schleck
     

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ISTRIA Granfondo banner blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *