GSG.COM  SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Giovanni Visconti (ITA - Bahrain - Merida) - photo IlarioBiondi/BettiniPhoto©2018

AUSTRIA. VISCONTI SI AGGIUDUCA LA SECONDA TAPPA


 

Prosegue il dominio della Bahrain-Merida al Giro d’Austria 2018.

La seconda tappa è infatti andata a Giovanni Visconti, che dopo la seconda posizione nella frazione iniziale si è imposto in volata. Il siciliano si è imposto con una lunga progressione su Michel Kreder (Aqua Blue Sport) e Huub Duijn (Veranda’s Willems Creelan). Con la vittoria di oggi, il classe ’83 conquista la vetta della classifica generale, succedendo al compagno di squadra Matej Mohoric.

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

La corsa viene animata fin dai primi chilometri da Aaron Gate (Aqua Blue Sport), Davide Orrico (Team Vorarlberg Santic) e Marcel Neuhauser (Tirol Cycling Team). Il terzetto, a cui poi si aggiunge Andreas Hofer (Team Hrinkow Advarics Cycleang), guadagna fino a 5’20” sul plotone, prima che le formazioni si organizzano per ridurre il distacco. In particolare è la Bahrain-Merida del leader Mohoric a condurre l’inseguimento.

Sull’ultimo GPM di giornata Gate e Orrico rimangono da soli, ma il loro vantaggio scende fino a 1’15”. Il gruppo alle loro spalle è ben organizzate e riesce a rientrare su di loro a sette chilometri dal traguardo. A quel punto è solo avvicinamento al finale, con una serie di sali e scendi che mettono in difficoltà diversi corridori. Visconti decide di partire lungo e nessuno riesce a resistere alla progressione, che gli permette di vincere agevolmente su Kreder e Duijn. Dopo i primi tre ed Eiking si forma un leggero buco, e gli inseguitori arrivano a tre secondi.

fonte SpazioCiclismo

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *