Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > BIKE MARATHON GRAN SASSO: PISANI SI AGGIUDICA LA 1^ EDIZIONE
La vittoria di Pisani sul traguardo di Fonte Cerreto di Assergi (ph Play Full)

BIKE MARATHON GRAN SASSO: PISANI SI AGGIUDICA LA 1^ EDIZIONE

Condividi

Sono stati 350 i ciclisti che hanno scelto la prima edizione della granfondo svoltasi a Fonte Cerreto di Assergi (Aq), località immersa negli stupendi paesaggi del Gran Sasso.

Nel tracciato di 142 chilometri successi per il corridore romano e per la ciclista aquilana, in quello di 110 chilometri vittorie per Poliandri e la Bianconi, entrambi della provincia di Ascoli Piceno, mentre nel percorso di 90 chilometri sono andati a segno Tarlao, che è della provincia di Udine, e la Falgiani, che è della provincia di Ascoli Piceno. Tra le società prima si è classificata la Polisportiva Appignano del Tronto.

 

Fonte Cerreto di Assergi (Aq) – E’ andata in archivio la 1ª edizione della Bike Marathon Gran Sasso d’Italia. Un affascinante viaggio in uno dei luoghi più belli della Penisola. Quartier generale, partenza e arrivo a Fonte Cerreto di Assergi, che si trova alla base della funivia del Gran Sasso.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Sono stati 350 gli iscritti alla prima edizione di questo evento sportivo e promozionale, inserito nel calendario dell’Openday Abruzzo Summer 2018 (www.opendayabruzzo.it), fortemente voluto da DMC Abruzzo. Ai partecipanti è andata in ricordo una bellissima maglia tecnica da riposo griffata con il logo della manifestazione. A completare il pacco gara una bottiglia di vino Biagi (azienda premiata al Vinitaly 2018), una confezione di biscotti di alta pasticceria Sapori Veri e prodotti della Pro Action. Tre i percorsi in programma.

Nel tracciato di 142 chilometri in testa si portano quasi subito Vincenzo Pisani del Team Falasca Zama Greco, Stefano Simoneschi del Cycling Team Spoleto ed Enrico Fornarelli dell’Asd Bicigustando. Su di loro piomba poi Wladimiro D’Ascenzo del Gc Omm Melania Faleria. Attorno al chilometro 84 il romano Pisani apre il gas e se ne va tutto solo, arrivando a tagliare il traguardo con un vantaggio abissale. Secondo è D’Ascenzo, mentre terzo giunge Simoneschi. Tra le donne va a segno l’aquilana Serena Di Marco del Ciclo Cral L’Aquila.

Nel percorso di 110 chilometri vittoria in solitaria per Luigi Poliandri del Vibrata Bike 2005, corridore della provincia di Ascoli Piceno. Sul secondo gradino del podio sale Aurelio Di Pietro del Team Go Fast. Terzo è Giulio Scopetani del Vitam-In Cycling Team. In campo femminile successo per Francesca Bianconi della Biker in Libertà, ciclista della provincia di Ascoli Piceno.

Nel tracciato di 90 chilometri la vittoria è decisa da una volata a due tra Andrea Tarlao dell’Alove Team e Paolo Corradetti della Polisportiva Appignano del Tronto. A vincere è Tarlao, corridore della provincia di Udine. Sul secondo gradino del podio sale Corradetti. Terzo giunge Pierpaolo Addesi del Team Go Fast. In campo femminile successo per Maria Rita Falgiani della Sbt Team, ciclista della provincia di Ascoli Piceno.

Podio percorso lungo maschile

Tra le società successo per la Polisportiva Appignano del Tronto, seguita dalla Biker in Libertà e dalla Nà Pedalata Nà Magnata.

Terminata questa splendida giornata sui pedali, tutti all’Hotel Fiordigigli per il gustoso pranzo. Le belle e ricche premiazioni hanno infine chiuso alla grande questa prima edizione dell’evento abruzzese.

Il servizio fotografico per i ciclisti è stato curato da iopiustudio (http://eventi.iopiustudio.com) e i ciclisti potranno trovare le loro foto scaricando l’applicazione pica (www.getpica.com/account/login/?next=).

«Siamo soddisfatti – sottolinea Marco Capoferri a nome di tutta l’organizzazione, capitanata anche da Ezio Amatucci e Raffaele Avigliano – per i tanti complimenti ricevuti riguardo alla sicurezza e al fascino dei percorsi da noi disegnati. Siamo certi che questo sia un evento destinato a crescere. I presupposti ci sono tutti. Il nostro grazie va ai volontari che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione e alle Forze dell’ordine, che con la loro professionalità ci hanno aiutato a vigilare sulla sicurezza dei corridori. Un grazie, infine, alla New Fashion di Sant’Egidio alla Vibrata (Te), che ci ha offerto le maglie per i vincitori assoluti».

Podio percorso lungo femminile

Classifiche aggiornate e complete sul sito MySdam

Ordine d’arrivo maschile percorso lungo: 1) Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco) 4:09:40, 2) Wladimiro D’Ascenzo (Gc Omm Melania Faleria) 4:19:30, 3) Stefano Simoneschi (Cycling Team Spoleto) 4:22:21, 4) Enrico Fornarelli (Asd Bicigustando) 4:22:21, 5) Davide Petta (Happy Bikers) 4:36:06.

Ordine d’arrivo femminile percorso lungo: 1) Serena Di Marco (Ciclo Cral L’Aquila) 5:01:28, 2) Stefania Pasqualini (Free Bike Team) 5:13:41.

Ordine d’arrivo maschile percorso medio: 1) Luigi Poliandri (Vibrata Bike 2005) 3:20:32, 2) Aurelio Di Pietro (Team Go Fast) 3:23:23, 3) Giulio Scopetani (Vitam-In Cycling Team) 3:25:50, 4) Alessandro D’Annibale (Di Gioia Cycling Team), 3:26:09, 5) Alberto Pignati (Chrono Asd) 3:27:32.

Ordine d’arrivo femminile percorso medio: 1) Francesca Bianconi (Biker in Libertà) 3:48:39, 2) Marina Valeria Coccia (Polisportiva Appignano del Tronto) 4:16:58, 3) Alessia Scarpetta (Biker in Libertà) 4:20:14.

Ordine d’arrivo maschile percorso corto: 1) Andrea Tarlao (Alove Team) 2:37:05, 2) Paolo Corradetti (Polisportiva Appignano del Tronto) 2:37:05, 3) Pierpaolo Addesi (Team Go Fast) 2:40:00, 4) Renato Marini (Cinquantafisso) 2:53:59, 5) Marco Mascioni (San Demetrio Bike) 2:57:40.

Ordine d’arrivo femminile percorso corto: 1) Maria Rita Falgiani (Sbt Team) 3:23:50, 2) Alessandra Luzi (Polisportiva Appignano Del Tronto) 4:04:17, 3) Simona Caponera (Preneste Bike) 4:29:59.

 

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

INBICI HOLIDAY. INVERNO AL CALDO

CondividiDal 9 al 16 febbraio torna la settimana cicloturistica in Costa Blanca. Nel pacchetto all-inclusive …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *