SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
bmc-7-jpg
BMC 7

BMC



Tejay Van Garderen vuole fare grandi cose nel 2016

 

Il portacolori della BMC appare più motivato che mai a correre ad alti livelli ed è pronto a sfruttare tutte le occasioni che la strada gli offrirà. La convivenza con Richie Porte non sembra spaventare il statunitense, il quale è certo che tutto questo potrà soltanto apportare benefici alla sua situazione. “Sicuramente molte squadre saranno nervose quando vedranno una squadra con me e Richie – dichiara in una conferenza stampa riportata da CyclingNews – Ricordo all’ultima Parigi – Nizza, correre contro Porte e Geraint Thomas era praticamente impossibile, perché Thomas tirava e Richie stava alla sua ruota. Quando cercavo di attaccare, mi seguiva. Ora sarà divertente fare lo stesso gioco, dove Richie e io potremmo fare un gioco simile”.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

 

I due avranno modo di testarsi già alla Volta a Catalunya e al Giro del Romandia, dopo aver seguito un programma differente nella prima parte di stagione, con il tasmano che partirà dall’Australia per poi correre la Parigi – Nizza, mentre Van Garderen inizierà in Spagna e sarà alla Tirreno – Adriatico. 

 

fonte SpazioCiclismo

Luca Pellegrini

Immagine
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE: A CASTEL DI SANGRO CRISTIAN GIAGNONI DOMINA LA QUINTA

Aria fresca di montagna, cielo azzurro e sole. Così Castel di Sangro ha accolto i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *