SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > CADEL EVANS ROAD RACE
cadel-evans-road-race-1-jpg

CADEL EVANS ROAD RACE


Peter Kennaugh (Team Sky) ha vinto la seconda edizione della Cadel Evans Great Ocean Road Race, corsa dedicata al vincitore del Tour 2010 che si tiene a Geelong, teatro del Mondiale proprio in quella stagione.

 

L’inglese è riuscito a resistere al ritorno del gruppo regolato allo sprint da  Leigh Howard (IAM Cycling) e  Niccolo Bonifazio (Trek-Segafredo), al debutto con la maglia del team di Luca Guercilena.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

Subito grande bagarre nelle prime tornate con un drappellino dove spiccava  Alessandro De Marchi (BMC Racing Team), subito impegnato a tirare a lucido la specialità della casa: la fuga da lontano.

 

Con la solita caparbietà il Rosso di Buja ha resistito con Lane prima e con il compagno Wyss fino alla penultima scalata alla Challambra, il punto altimetricamente più rilevante della corsa. Prima da segnalare una caduta per il mattatore delle volate di inizio stagione,  Caleb Ewan (Orica GreenEDGE), senza particolari conseguenze.

 

Nell’ultima tornata è stato  Rafael Valls Ferri  (Lotto Soudal) a rompere gli indugi, seguito a ruota da  Peter Kennaugh (Team Sky) che nel momento giusto saluta la compagnia e si lancia verso il traguardo, ancora distante 12 chilometro.

 

Il gruppo fatica a organizzare un inseguimento degno di tal nome e il vantaggio del campione britannico fa toccare anche i 20 secondi. Continui attacchi poi, dimostrano l’inconsistenza dei tentativi del plotone di ricucire sul fuggitivo.

 

Solo nei 4 chilometri finali, la Iam per   Leigh Howard si pone con decisione alla testa di un drappelo di 25 unità, ma per la vittoria è ormai troppo tardi. Vince  Peter Kennaugh (Team Sky) a braccia alzate, regalando la prima vittoria 2016 all’armata di Sir David Brailsford. Da segnalare infine il nono posto di  Enrico Battaglin (Team Lotto NL – Jumbo).

 

fonte Diretta Ciclismo

Immagine
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

TOUR OF TURKEY. FINETTO: “HO PROVATO A EVITARE LA VOLATA. ORA PENSIAMO ALLA TAPPA DI DOMANI”

Nel finale della quarta tappa del Tour of Turkey, Mauro Finetto ha provato a inventarsi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *