SFONDO ASSOS SFONDO INTERNAZIONALI D\'ITALIASFONDO COSMOBIKESfondo Assos
lunedì , 18 giugno 2018
Inbici Top Challenge
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > Campionato del Mondo master e cicloamatori UCI
campionato-del-mondo-master-e-cicloamatori-uci-1-jpg
Campionato del Mondo master e cicloamatori UCI 1

Campionato del Mondo master e cicloamatori UCI

Condividi

Il Campionato del Mondo Master e Cicloamatori UCI – UWCT Final Trento 2013 è in dirittura d’arrivo

Le telecamere Rai puntate su Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi dal 19 al 22 settembre

 

Banner Dentro Notizia - LARM
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
BANNER Dentro Notizie SMP
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia Assos

 

Non capita tutti i giorni di poter contare in Italia su ben due grandi appuntamenti iridiati dedicati al mondo delle ruote fine. Sarà così tra poche settimane quando a Trento, sul Monte Bondone e in Valle dei Laghi andrà in scena la finale del Campionato del Mondo Master e Cicloamatori UCI – UWCT Final Trento 2013 (19-22 settembre), mentre da domenica 22 fino al 29 settembre la Toscana accoglierà l’UCI Road World Championship, ovvero i Campionati del Mondo di Ciclismo su strada. Si tratta di due eventi che portano grande lustro allo sport italiano e lo sanno bene gli organizzatori delle gare trentine che già da tempo sono all’opera per garantire manifestazioni con i fiocchi.

L’Asd Charly Gaul Internazionale, in collaborazione con APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, organizzatori della finale UWCT 2013, hanno messo in campo un grande sforzo per assicurare la massima copertura dell’evento. Il lavoro fin qui realizzato si tradurrà tra poco più di quindici giorni in un lungo weekend di competizioni sotto l’occhio vigile delle telecamere Rai.

Sabato 21 settembre pomeriggio Rai Sport 2 curerà una trasmissione in diretta dedicata alla gara a cronometro che si terrà sul circuito di Cavedine (24,6 km), in Valle dei Laghi. Per la lotta contro il tempo sono attesi al momento 420 atleti. All’interno della trasmissione ci sarà spazio anche per la cerimonia di apertura che invece avrà luogo giovedì 19 settembre nel centro storico di Trento. L’inaugurazione delle gare sarà preceduta dal test event della staffetta a squadre, che esordirà sul ring cittadino di circa 2 chilometri con 10 team nazionali che si sfideranno pedalata su pedalata.

Rai Sport 2 seguirà anche la gara maggiore di domenica 22 settembre, quando sarà il turno dei due percorsi Mediofondo (60 km e 2000 mt/dsl solo per categorie Donne 45+ e Uomini 65+) e Granfondo (112 km e 2.974 mt/dsl) che chiuderanno sul traguardo di Vason, sul Monte Bondone, dopo gli ardui chilometri finali della salita Charly Gaul. Dalle 8.00 alle 10.00 si inizierà con la diretta dalle strade trentine, per collegarsi poi con i Campionati del Mondo di Ciclismo su strada di Toscana 2013 e seguire entrambe le competizioni fino alle 13.00 per non perdere nemmeno uno dei momenti salienti. Nella serata, dalle 19.30 alle 21.00 su Rai Sport 1 ci sarà la differita con le premiazioni delle gare trentine e gli ospiti in studio.

Una seconda differita sarà trasmessa nel pomeriggio di lunedì 23 su Rai Sport 2.

Ma non finisce qui, perché anche Rai 3 Trentino Alto Adige dedicherà delle trasmissioni al Campionato Mondiale UWCT Final Trento 2013. Ci sarà un collegamento televisivo anche in occasione della cerimonia inaugurale, quando lungo Via Belenzani a Trento sfileranno le delegazioni di 41 nazioni, accompagnate dalla Banda Sociale di Cavedine e dal Coro della Polizia Municipale.

Non rimane che attendere gli ultimi qualificati che usciranno il prossimo sabato dal Val d’Aran Cycling Tour spagnolo e che andranno a comporre l’esercito di ciclisti che si darà battaglia sulle strade trentine per conquistare le ambite maglie iridate. Per il momento gli iscritti sono 800, ma il numero è di certo destinato a crescere. Tra i protagonisti ritroveremo atleti ed atlete da Australia, Nuova Zelanda, Brasile, Canada, USA, Turchia, Sud Africa, Costa Rica e Singapore, oltre a tanti italiani ed europei che assicureranno grande spettacolo.

Sabato 21 settembre ci sarà anche la pedalata solidale “Pedalando con Gilberto Simoni”, in compagnia del campione di Palù di Giovo, il cui ricavato sarà devoluto al Centro Provinciale Fibrosi Cistica presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Rovereto (TN).

Info: www.uwctfinal.com

 

a cura di NESPOWER

 

Cerri
colore02
fb111
 

Banner dentro Notizia Assos
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
Banner Dentro Notizia - LARM
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

BMW HERO SÜDTIROL DOLOMITES : PAEZ E KOLLMANN-FORSTNER TRIONFANO NELLA 9^ EDIZIONE

CondividiLeonardo Paez e Christina Kollmann-Forstner sono i vincitori della BMW HERO Südtirol Dolomites 2018.   …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *