SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > CASSANI ELETTO ALL’UNANIMITÀ NUOVO PRESIDENTE DELL’ATP REGIONALE

CASSANI ELETTO ALL’UNANIMITÀ NUOVO PRESIDENTE DELL’ATP REGIONALE

Come ampiamente preannunciato, la Regione ha assegnato ieri ufficialmente a Davide Cassani la presidenza dell’ATP Servizi dell’Emilia Romagna.

Il 57enne faentino – ex ciclista professionista, commentatore televisivo e dal 2014 Commissario Tecnico della nazionale italiana di ciclismo – avrà il compito di gestire la promozione delle politiche turistiche regionali.

«Accogliamo il nuovo presidente e il nuovo consiglio d’amministrazione di Apt Servizi augurando loro un buon lavoro – hanno affermato il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini –. Siamo in presenza di una squadra di alto livello per continuare a dare ulteriore impulso allo sviluppo e alla promozione del territorio regionale, da Piacenza a Rimini, per un settore, il turismo, che rappresenta quasi il 12 percento per Pil regionale ed è fra i motori della nostra economia, fra le prime in Italia per crescita e aumento dei posti di lavoro. Cassani sarà un ottimo ambasciatore dell’Emilia-Romagna».

 

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

La redazione di InBici, convinta della bontà di questa scelta, si congratula con Davide Cassani e gli augura un proficuo lavoro.

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

GIRO D’ITALIA, LA SECONDA SETTIMANA SI APRE CON LA RAVENNA-MODENA

La seconda settimana del Giro d’Italia inizia con una frazione dedicata ai velocisti: la Ravenna-Modena …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *