SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

CASSANI INAUGURA LA CICLOVIA DEL SOLE: “UN VERO SPETTACOLO”


La Ciclovia del Sole? “Un vero e proprio spettacolo, un gioiello“. Parola di Davide Cassani, Ct della nazionale di ciclismo e presidente dell’Apt dell’Emilia-Romagna, che nei giorni scorsi a Crevalcore ha inaugurato il tratto sull’ex ferrovia Bologna-Verona da Mirandola a Sala Bolognese: 46 chilometri realizzati in due anni dalla Città di Bologna con un costo di 5 milioni di euro, grazie al finanziamento del ministero dell’Ambiente e alla disponibilità di Rete ferroviaria italiana (gruppo Fs) che ha concesso l’uso del tracciato.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Grazie all’apertura di questo nuovo tratto la Ciclovia del Sole, che fa parte del grande itinerario ciclabile europeo Eurovelo7 Capo Nord-Malta, “sarà di fatto percorribile da Bolzano a Bologna – ricorda la Città metropolitana – mentre sono già finanziate e in parte realizzate alcune parti del tracciato Bologna-Firenze (4,5 milioni di euro per la connessione Sala Bolognese-Bologna, 4,5 milioni di euro per la Casalecchio-Marzabotto e 2,5 milioni per la Marzabotto-Silla, oltre ai sette milioni di euro per il tratto toscano)”. Entusiasta Cassani: “Questo è il turismo del futuro“, perché “la bici è un viaggio dentro al paesaggio, è scoperta ed esplorazione, il ciclista sa che pedalando si viaggia e viaggiando si impara”.

Inoltre, lungo la Ciclovia saranno a disposizione “aree di sosta dov’è possibile prendere un po’ d’acqua e caricare la batteria del telefonino e della bici, c’è il wi-fi: è veramente una ciclovia 3.0 e dà la possibilità di divertirsi”, assicura Cassani, che nei giorni scorsi ha potuto percorrere il nuovo tratto in anteprima realizzando un video presentato oggi durante l’inaugurazione.

In questi giorni sono in corso le ultime fasi di collaudo a cui seguirà l’affidamento della gestione tramite bando. Fra i servizi offerti si sta valutando la possibilità di attivare servizi di bike shuttle e trasporto bagagli, offerta di lunch box e noleggio bici. “Lungo il percorso sono inoltre presenti 22 totem turistici – segnala la Città metropolitana – che raccontano le eccellenze artistiche e culturali dei territori attraversati: 50 chilometri di pianura e di purissimo distillato di Emilia. Un percorso ciclabile facile e leggero che attraversa otto Comuni”, tre in provincia di Modena e cinque nell’area metropolitana di Bologna: Anzola dell’Emilia, Camposanto, Crevalcore, Mirandola, Sala Bolognese, San Felice sul Panaro, San Giovanni in Persiceto e Sant’Agata Bolognese.

Il progetto complessivo della Ciclovia del Sole Verona-Bologna-Firenze, ricorda Palazzo Malvezzi, è stato finanziato dal Governo nel 2019 e coordinato a livello nazionale dalla Città metropolitana di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna: percorre 392 chilometri che si inseriscono in una delle più importanti ciclabili europee, cioè la Eurovelo 7 da Capo Nord a Malta (7.400 chilometri complessivi). Il tratto a nord di Verona fino al Brennero, in particolare lungo il fiume Adige, esiste già da diversi anni e di fatto fa parte anch’esso della Ciclovia del Sole.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *