SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
castelnuovo-scrivia-2-jpg
CASTELNUOVO SCRIVIA 2

CASTELNUOVO SCRIVIA



CASTELNUOVO SCRIVIA (AL) – Il riscatto del “passistone” di Bologna, Francesco Messieri arriva a Castelnuovo Scrivia, in una volata a due con Jalel Duranti (Viris Maserati) che ha deciso il 57° Circuito Castelnovese. In una classica del martedì, sotto un cielo infuocato d’agosto, il corridore grigio – giallo, sapientemente guidato da Omar Piscina si gioca le proprie carte, dopo essere stato per due anni e mezzo al servizio di altri corridori.

 

E finalmente esce il talento del granatiere felsineo, un po’ appannato in questo triennio. “Sono davvero felice per questa vittoria – racconta emozionato  Messieri –. L’ho cercata per due anni e mezzo e finalmente è arrivata. Ho osato e stavolta ho avuto ragione. Con un avversario, Duranti, siamo andati in fuga a un giro e mezzo dalla fine, pedalando di comune accordo. Poi ai trecento metri ce la siamo giocata. E ho avuto la meglio, spingendo a più non posso e stringendo i denti”.

INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

 

La prima vittoria di Francesco Messieri tra gli Under 23, alla terza stagione tra i dilettanti. Una autentica garanzia il lungagnone di Bologna città. E un ringraziamento speciale al diesse Omar Piscina. “Ha creduto sempre in me, volendomi quest’anno alla Hopplà. E oggi mi ha portato in un percorso adatto alle mie possibilità. Io sono un passista con la passione per le cronometro. La gara è stata sferzata da un forte vento e forte il mio fisico mi ha permesso di reggere l’urto delle folate e a resistere. Che dire, sono davvero emozionato. E ovviamente ringrazio sempre la squadra di avermi supportato in ogni difficoltà. Una dedica speciale va a mio nonno Luciano, la persona che mi ha fatto appassionare al ciclismo e che mi ha messo in bicicletta quando avevo solo sei anni. E ovviamente il pensiero è anche rivolto ai miei genitori. Oggi mi sentivo davvero in forma e ho dato tutto me stesso. Specie in quegli ultimi, infiniti trecento metri” .

Ottima la prestazione piemontese della Hopplà Petroli Firenze che ha piazzato al terzo posto anche Ottavio Dotti, corridore lombardo che ha coperto e protetto la fuga di Messieri.

 

ORDINE D’ARRIVO:

 

1. Francesco Messieri (Hopplà Petroli Firenze) km 125 in 2h46’12” media 45,126 km/h

2. Jalel Duranti (Viris Maserati)

3. Ottavio Dotti (Hopplà Petroli Firenze) a 1’30”

4. Giacomo Garavaglia (Viris Maserati)

5. Matteo Moschetti (Viris Maserati)

6. Ahmed Galdoune (Delio Gallina Colosio)

7. Federico Burchio (Hopplà Petroli Firenze)

8. Alessandro Pettiti (Overall Cycling Team)

9. Luca Muffolini (Viris Maserati)

10. Christian Bassani (Team VVF) a 4’00″

 

fonte www.bicitv.it

1f8a64f2-9852-4601-a853-36ffc5730ecc medium p
     

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *