SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > CERVIA SI CONFERMA CAPITALE DELLO SPORT CON IL 2° IRONMAN ITALY EMILIA-ROMAGNA

CERVIA SI CONFERMA CAPITALE DELLO SPORT CON IL 2° IRONMAN ITALY EMILIA-ROMAGNA

Condividi

Si è conclusa la settimana che ha visto Cervia ospitare il secondo IRONMAN long distance in Italia. Una manifestazione straordinaria con oltre 4000 atleti che hanno invaso la località e la spiaggia del Fantini Club, per la ricca rassegna di eventi. Appuntamento al 2019 per la prossima edizione.

In un week end dalle temperature ancora completamente estive e in un’atmosfera unica, di sport e divertimento, si è concluso il secondo IROMAN Italy Emilia-Romagna, che ha visto la località di Cervia e la spiaggia del Fantini Club invase da oltre 4000 atleti provenienti da tutto il mondo.

Sabato 22 settembre un’alba splendente e un mare calmo hanno salutato la partenza, alle 7.30 del mattino, dei 2700 iscritti e 70 atleti professionisti, che si sono affrontati nel durissimo percorso di 3.8 km a nuoto, 180 km in bici e 42 km di corsa.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

 

Il leader indiscusso della frazione podistica, Andy Boecherer si è assicurato il podio del suo primo IRONMAN long distance tagliando il traguardo in 08:01:50. Un podio interamente tedesco che ha visto trionfare rispettivamente i tedeschi Michael Ruenz in 08:18:10 e Julian Mutterer in 08:23:38.

Grandi emozioni sulla finish line della gara, sul Lungomare di Cervia, davanti al Fantini Club, per la straordinaria impresa di Alex Zanardi, arrivato quinto assoluto in 8h26’06, stabilendo il record dei record, migliorando di oltre mezz’ora il primato mondiale dei paralimpici, sempre suo, che risale allo scorso anno a Barcellona.

Il secondo IROMAN Italy Emilia-Romagna è stata una festa che ha coinvolto tutta la località e le frazioni toccate dal percorso, inondate da tifosi pronti ad accogliere e incoraggiare gli atleti. Un calore straordinario che era nell’aria da settimane e che ha dato la sua prova incontestabile con l’entusiasmo degli oltre 500 corridori che hanno partecipato alla Night Run by Fantini Club: corsa notturna non competitiva di 10 km con partenza dalla spiaggia del Fantini Club, che giovedì 20 settembre ha aperto il lungo week end di eventi IRONMAN.

I ‘side event’ targati IRONMAN sono proseguiti nel pomeriggio di venerdì 21 settembre con il primo IRONKIDS powered by Fantini Club, novità dell’edizione 2018, che ha visto circa 300 giovanissimi, dai 5 ai 15 anni, sfidarsi in nuoto e corsa. Grandi ospiti, poi, all’IRONMAN Gala Dinner tenutosi venerdì sera al Ristorante Calamare, sulla spiaggia del Fantini Club. Un’occasione unica che ha riunito le principali autorità ed alcuni fra i grandi nomi dello sport e delle aziende che hanno permesso questo straordinario evento. Insieme al patron del Fantini Club Claudio Fantini, sono infatti saliti sul palco: Luca Coffari (Sindaco di Cervia), Andrea Corsini (Assessore allo sport della Regione Emilia Romagna), Peta Bell (Head of marketing di IRONMAN EMEA), Luigi Bianchi (presidente della Federazione Italiana Triathlon), Alberto Sorbini (Presidente e AD di Enervit), Davide Cassani (Presidente di APT Emilia-Romagna) ed il Prefetto di Ravenna Enrico Caterino.

Dopo le grandi emozioni della giornata di sabato, terminata in bellezza con lo spettacolo di fuochi d’artificio sulla spiaggia, il week end IRONMAN si è concluso ufficialmente domenica 23 settembre con il Triathlon 5150, che ha visto sfidarsi ben 800 atleti sulla distanza olimpica: 1,5 Km di nuoto, 40 Km in bici e 10 km di corsa.

A conclusione di questa manifestazione straordinaria, che ha saputo regalare momenti indimenticabili di sport e di spettacolo, grande è la soddisfazione per Cervia e l’Emilia Romagna, di aver avuto l’onore e la responsabilità di rappresentare il nostro paese agli occhi di oltre 20.000 persone (tra atleti ed accompagnatori) accorsi da circa 70 paesi del mondo.

Grande soddisfazione anche per Claudio Fantini, che da sempre ha fortemente creduto in questo progetto, e che è già stato confermato anche per l’edizione 2019 Local Ambassador di IRONMAN Italia: ruolo chiave per lo sviluppo di nuovi progetti e collaborazioni commerciali.

Grandi aspettative, quindi, e sicuramente grandi novità, ci aspettano per la terza edizione cervese dell’IRONMAN ITALY EMILIA ROMAGNA, già a calendario per il prossimo 21 settembre 2019.   …Il sogno continua!

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

Gianfranco Josti: QUELLO CHE NON HO MAI SCRITTO, QUANDO MOSCA VOLEVA IL GIRO

CondividiLe polemiche geopolitiche sulla scelta di Gerusalemme riportano agli onori delle cronache le tante partenze …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *