GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
mondiali-su-pista-2-jpg

PISTA, A MILTON TRIONFA IL QUARTETTO FEMMINILE IN NATIONS CUP 


Continua lo spettacolo della Nations League 2022, circuito internazionale dedicato al ciclismo su pista. Nella notte si sono disputate le prime quattro finali del weekend in Canada, a Milton, e le emozioni non sono di certo mancate. Andiamo dunque a scoprire tutti i risultati di giornata.

Nell’inseguimento a squadre femminile arriva la splendida vittoria italiana. In finale il quartetto formato da Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Martina Fidanza e Silvia Zanardi ha sconfitto l’Australia di Sophie Edwards, Alyssa Polites, Chloe Moran e Maeve Plouffe al termine di una gara condotta al comando dall’inizio alla fine e chiusa con quasi quattro secondi di vantaggio (4:17.522 il tempo delle azzurre contro il 4:21.126 delle australiane). Il terzo posto è andato agli Stati Uniti, che nella finale per il terzo posto ha battuto il Canada di quasi un secondo (4:21.169 contro il 4:21.946).

 

SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog

Nell’inseguimento maschile l’Italia ha terminato invece la gara al secondo posto. Mattia Pinazzi, Davide Plebani, Carloalberto Giordani e Stefano Moro non hanno terminato la prova conclusiva e sono stati dunque sconfitti proprio dall’Australia di Graeme Frislie, James Moriarty, Josh Duffy e Conor Leahy (3.56.042). Terzo posto per la Germania (3:53.818), vittoriosa contro la Nuova Zelanda (3:55.146) nella finale per il bronzo.

Nella sprint a squadre femminile il successo è andato alla Germania di Pauline Sophie Grabosch, Emma Hinze e Lea Sophie Friedrich, che nella finale per l’oro ha avuto la meglio sull’Olanda (Kyra Lamberink, Hetty van der Wouw e Laurie van Riessen) per poco più di sei decimi (46.807 il tempo delle teutoniche contro il 47.421 delle avversarie). Bronzo che è stato portato a casa invece dal Canada (47.817), vittorioso nella finale per il terzo posto contro la Gran Bretagna (48.387). L’Italia non era presente in questa gara.

Nell’ultima finale della notte, la sprint a squadre maschile, ha trovato il successo l’Olanda di Roy van den Berg, Jeffrey Hoogland e Sam Ligtlee (43.309), che nell’atto conclusivo ha battuto la Cina di Yu Zhou, Yongjia Luo e Qi Liu (43.401). Il bronzo è stato conquistato dalla Germania (43.996), che ha preceduto la Gran Bretagna (44.061). Anche in questa gara, non era presente la squadra azzurra.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.