MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO MAXXIS HR BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Paris Roubaix 2021 -118a Edizione - Compiegne - Roubaix 257,7 km - 03/10/2021 - Wout Van Aert (BEL - Jumbo - Visma) - foto PISCINA Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2021

PARIGI-ROUBAIX, WOUT VAN AERT: “NON SONO SODDISFATTO DI COME SIA ANDATA, MA NON ERO NELLA CONDIZIONE DI VINCERE”


Una nuova delusione per il campione belga Wout van Aert. Il corridore della Jumbo-Visma era uno dei favoriti prima dei Mondiali nelle Fiandre, conclusi solo all’undicesimo posto, ed era atteso anche alla Parigi-Roubaix.

 

Alla fine della fiera sul pavé più famoso del mondo il 27enne belga è arrivato settimo a 1’16” da uno straordinario Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious) che alla prima partecipazione nella Regina delle Classiche si è imposto in maniera autorevole. Van Aert ha dovuto fare i conti con la forza dei suoi avversari e le condizioni meteorologiche molto difficili, anche se si pensava che i trascorsi nel ciclocross (3 titoli mondiali vinti) avrebbero potuto favorirlo.

SCOTT BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Evidentemente, la forma non eccezionale manifestata nella rassegna iridata era un chiaro indicatore su cosa potesse o non potesse fare. “Ho male gli occhi. Ho deciso di affrontare la corsa senza occhiali e alla lunga ho avuto problemi. Ho cercato di tenere il passo dei migliori, ma non ho avuto modo di seguire Mathieu (van der Poel, noto di redazione) quando ha accelerato nei tratti in pavè“, ha sottolineato il corridore all’arrivo della Roubaix (fonte: Cyclingnews).

Paris Roubaix 2021 -118a Edizione – Denain – Roubaix 257,7 km – 03/10/2021 – Wout Van Aert (BEL – Jumbo – Visma) – foto Luca Bettini/BettiniPhoto©2021.

E’ stata una corsa molto dura e chiaramente non sono soddisfatto di come sia andata, ma sinceramente non credo che fosse possibile per me vincere“, l’ammissione di van Aert. Per lui ora un periodo di pausa a casa con la moglie Sarah De Bie e il figlio Georges di 9 mesi prima di partire per una vacanza in Puglia, in Italia.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM AERO BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *