MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
FINISH LINE CICLO PROMO BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Lucinda Brand (NED - Trek - Segarfredo) - photo Marketa Navratilova/CV/BettiniPhoto©2021

COPPA DEL MONDO CICLOCROSS: A NAMUR SI IMPONE LUCINDA BRAND. BETSEMA E PIETERSE COMPLETANO LA TRIPLETTA ORANGE


Seconda gara in due giorni per la Coppa del Mondo di Ciclocross, il tradizionale appuntamento di Namur in Belgio non riserva alcuna sorpresa nella gara femminile. Lucinda Brand, reduce da tre dominanti vittorie negli ultimi tre anni nel capoluogo della Vallonia, ripete lo stesso copione anche quest’anno, trovando un successo mai veramente messo in discussione dalle sue avversarie.

La progressione decisiva parte già nel primissimo giro, quando la campionessa d’Europa e del Mondo si porta in testa, prendendo qualche secondo di vantaggio su tutte le altre, per non guardarsi più indietro, gestendo alla perfezione i settori più duri, ripartendo senza problemi dopo una piccola caduta e mantenendo un distacco rassicurante fino alla fine. Quarto successo stagionale in Coppa del Mondo per la leader della generale che aumenta così il suo vantaggio in punti sulla seconda di oggi, la connazionale Denise Betsema. L’atleta della Pauwels Bingoal è l’unica a provare a tenere il ritmo di Brand, ma non si avvicina mai sotto i 10″ di distacco.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog

Ultimo gradino del podio per la giovanissima Puck Pieterse che si conferma grande certezza per il futuro ma anche per il presente della disciplina, consolidando il terzo posto nella generale. La lotta per il quarto posto viene vinta da Fem Van Empel su una agguerrita Ceylin del Carmen Alvarado. Prime quattro posizioni di oggi che quindi replicano esattamente le prime quattro posizioni della generale.

Hélene Clauzel, sesta, è la prima non olandese all’arrivo, riuscendo a tagliare il traguardo prima di Inge Van der Hejden e Shirin Van Anrooij. Nono posto per l’azzurra Silvia Persico, a lungo in gara anche per posizioni più prestigiose e autrice di un’ottima gara. Chiude la top10 la canadese Maghalie Rochette. Eva Lechner chiude al 14esimo posto una gara molto difficile, 27° posto per Gaia Realini, 37° per Chiara Teocchi e 43° per la giovanissima Lucia Bramati. Costrette al ritiro purtroppo la campionessa italiana Alice Maria Arzuffi e Francesca Baroni. Si ritira anche l’ungherese Kata Blanka Vas, al rientro dopo oltre un mese.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *