SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > CIRCUITO PEDALATIUM 2017
circuito-pedalatium-2017-2-jpg
CIRCUITO PEDALATIUM 2017 2

CIRCUITO PEDALATIUM 2017


sicurezza e divertimento per tutta la famiglia. Si inizia ad aprile e ci si diverte fino ad ottobre

Con Bikeness pedali sicuro in ogni occasione. L’App più utilizzata del ciclismo è stata implementata della funzione HELP, attiva in tutte le gare del Circuito

 

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Il ciclismo di questi anni si caratterizza per una domanda sempre più attenta delle esigenze dei ciclisti che chiedono sicurezza e servizi all’altezza di uno sport moderno che sappia coniugare in egual misura attività fisica e territorio in un connubio in grado di interessare tutta la famiglia. Sono state proprio queste le basi su cui cinque anni fa quattro organizzatori, fra i più qualificati del Lazio, hanno unito le loro specificità per dare vita al Circuito PedaLatium, il circuito di granfondo, presentato ieri a Roma, che in pochi anni è diventato uno dei riferimenti principali per l’attività agonistica nel Centro Italia. Sport in sicurezza, turismo, enogastronomia, ecologia sono tutti aspetti di un unico filo conduttore che ispira il calendario del PedaLatium pronto a regalare, come sempre, nuove e fortissime emozioni in bicicletta.

 

Il primo appuntamento del 2017 è fissato domenica 9 aprile con la Granfondo Città di Fara In Sabina cittadina, questa, ricca di curiosità come l’olivo la cui leggenda vuole fosse stato piantato dal re di Roma, Numa Pompilio. La leggenda vuole, inoltre, che proprio da Fara Sabina vennero le donne vittime del “ratto delle Sabine” con cui Romolo intese popolare la nascente città di Roma.

Il secondo appuntamento con Il PedaLatium vedrà protagonista Fiuggi. Sono numerosissime le curiosità legate alla località termale italiana per eccellenza. Dopo Roma, Fiuggi possiede il maggior numero di alberghi del Lazio e vanta un notevole flusso turistico. Per i ciclisti Fiuggi è la sede ideale per gli allenamenti e per le sfide più stimolanti. Da Fiuggi vengono fortissimi ciclisti come Valerio Agnoli a cui è dedicata la granfondo Città di Fiuggi in programma domenica 7 maggio.

Quindi il Circuito PedaLatium 2017 farà tappa a Cantalice, in provincia di Rieti in occasione della granfondo dell’Appennino Reatino, in programma domenica 11 giugno. E’ la gara che fa il solletico al Terminillo, la montagna dei romani con un percorso che si presta alle sfide fra i migliori scalatori del gruppo. Non tutti sanno che in questo si trovano le sorgenti del Peschiera che fornisce molta dell’acqua necessaria a Roma. Ma sono tantissime le curiosità che invitano alla gita a Rieti che ospita due dei quattro santuari Francescani, quello di Fonte Colombo e La Foresta.

Il Circuito PedaLatium 2017 si concluderà a Cassino, che domenica 3 settembre offrirà la scenografia alla granfondo Città di Cassino – Terre di San Benedetto e San Tommaso.

Cassino, meta mondiale per il turismo di ogni età, ha nell’abbazia di Montecassino l‘attrattiva più conosciuta. Il monastero è considerato la culla del monachesimo occidentale. Eretto da Benedetto da Norcia, che trasformò il tempio pagano di Apollo in un monastero cristiano, l’abbazia non ebbe una vita facile: complice la sua posizione morfologicamente favorevole a prestarsi a scopi difensivi, subì distruzioni da parte dei Longobardi, Saraceni e molto più recentemente degli alleati anglo-americani nella seconda guerra.

Le premiazioni finali si svolgeranno domenica 8 ottobre a Roma, in occasione della Granfondo Campagnolo Roma, la granfondo dei records che affascina migliaia di ciclisti in arrivo da tutto il mondo.

 

Come sempre la sicurezza sarà la priorità degli organizzatori che hanno previsto e concordato con le autorità la chiusura prolungata della viabilità automobilistica e due diversi Direttori di Corsa per ogni percorso, granfondo e medio fondo.

Testimonial del circuito è Alessandra Amici, avvocato romano, che in sella alla bicicletta trova la forza per reagire alla grave malattia che l’ha colpita: “Grazie al ciclismo ritrovo ogni volta le energie per andare avanti nella vita”, la sua testimonianza.

“Il ciclismo può rappresentare la svolta per l’economia del futuro – ha sottolineato Gianluca Santilli nel suo ruolo di organizzatore della Granfondo Campagnolo Roma -. Molto lentamente il territorio comincia ad essere sensibile e noi del ciclismo dobbiamo essere in grado di assicurare sempre un prodotto di altissima qualità”.

 

Abbonarsi conviene. Tutti gli abbonati al Circuito PedaLatium che hanno rinnovato per il quinto anno la loro partecipazione riceveranno un gioiello da sfoggiare in ogni occasione. Un gioiello che distingue chi lo indossa e caratterizza gli organizzatori, sempre molto attenti alle aspettative dei ciclisti, in questo caso i più fedeli.

  

Le famiglie  Il Circuito PedaLatium si presta alla passione di tutta la famiglia. In tutti gli appuntamenti, infatti, sarà allestito un villaggio nel quale gli accompagnatori potranno vivere la giornata insieme agli sponsor del Circuito. Un programma specifico sarà predisposto per i bambini, sia agonisti che non tesserati

 

AICS. Da quest’anno le granfondo del Circuito PedaLatium sono organizzate sotto l’egida dell’AICS (Associazione Italiana Cultura Sport). L’AICS è un’associazione senza scopo di lucro, che nasce nel 1962 a Roma come Ente nazionale di promozione sportiva. Da questo ambito, nel corso degli anni estende progressivamente il proprio raggio d’azione alla solidarietà, alla cultura, alle politiche sociali, al Terzo Settore, al turismo sociale, all’ambiente, all’attenzione verso gli emarginati ed i diversamente abili, alla protezione civile ed alla formazione. Presidente nazionale è l’avv. Emiliano Borgna: “Condivido gli ideali e l’impostazione dell’attività da parte degli organizzatori del PedaLatium – ha dichiarato il presidente Borgna – Qui ci sono qualità e standard elevati”. Lo Sport è un fenomeno culturale da sostenere – ha sottolineato il presidente dell’ACSI Antonino Viti – e da accompagnare con la formazione che assicura sempre un prodotto di qualità”

 

In vacanza gratis con Italy Bike Hotels. Al termine di ogni evento sarà estratto a sorte un nominativo fra gli abbonati al circuito. Il fortunato abbonato partirà in vacanza con un voucher per due persone per un intero week end in uno dei 58 hotel di Italy Bike Hotels,  il primo consorzio italiano per ciclisti, nato nel 2000 da un gruppo di albergatori appassionati di questo sport, e dedicato a chi ha fatto del ciclismo una vera passione.

 

Le popolazioni terremotate: “Abbiamo proposto agli abbonati ed a chi si iscrive alle nostre gare – ha spiegato Mauro Soscia, presidente dell’asd PedaLatium – di versare un euro in più da devolvere ai Comuni colpiti dal terremoto. Siamo felici di annunciare che c’è registriamo un’adesione di circa il 90%. I ciclisti che frequentano il Pedalatium sono evidentemente generosi e noi organizzatori li ringraziamo di cuore”

In occasione della prima gara in programma farà il suo debutto una nuova funzione dell’app Bikeness, l’app per ogni smartphone che sta riscuotendo un notevole successo fra tutti i ciclisti. La nuova funzione riguarda la sicurezza in gara e l’intervento immediato dell’organizzazione. Una novità assoluta che renderà ancora più importante la partecipazione al Circuito PedaLatium

 

FOTO5. Al termine di ogni gara sarà possibile acquistare le foto sulla piattaforma di Studio5 (http://www.fotostudio5.com/) un service che opera da anni nel campo della fotografia sportiva ed ha dunque maturato notevole esperienza. Studio5 offre un servizio professionale di ottima qualità.

 

Il Circuito PedaLatium sostiene il progetto “Pensa in Grande”, per la realizzazione di un parco per la bicicletta a Fiano Romano e il progetto Teraplando che nasce dalla consapevolezza, scientificamente dimostrata, che l’attività fisica di tipo aerobico produce benefici che possono essere utilizzati a scopo terapeutico, ovvero con finalità di cura, per patologie di natura sia organica che psichica, previo parere del medico specialista.

 

Immagini e suggestioni nel video promozionale realizzato da Christian Bohm di Atlantide Video Service

 

Tutte le info sul sto: www.pedalatium.com

 

 

Maglie PedaLatium 2017
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

10 DOMANDE A…ALESSANDRO TONELLI: “SOGNANDO IL LOMBARDIA”

Nel 2018 ha ottenuto la sua prima vittoria da professionista. Oggi, alla sua quinta stagione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *