SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
Sfondo Assos
SFONDO ASSOS
SFONDO COSMOBIKE
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > IL CT DELLA NAZIONALE BELGA E CANCELLARA PUNTANO SU VAN AERT, “MA DEVE SCEGLIERE TRA STRADA E CICLOCROSS”
Strade Bianche 2018 -Wout Van Aert -BettiniPhoto©

IL CT DELLA NAZIONALE BELGA E CANCELLARA PUNTANO SU VAN AERT, “MA DEVE SCEGLIERE TRA STRADA E CICLOCROSS”

La bellissima prestazione del campione del mondo di ciclocross Wout Van Aert alla Strade Bianche di sabato scorso non è passata inosservata.

 

Uno dei primi a complimentarsi con il corridore della Veranda’s Willems, che si è piazzato terzo a Siena, è stato Fabian Cancellara, lo specialista della Strade Bianche con tre vittorie all’attivo. L’ex corridore ha scritto sul proprio profilo Twitter: “E’ bello vedere facce nuove in una delle mie corse preferite, la Strade Bianche. Congratulazioni a un fortissimo Tiesij Benoot per la vittoria, spero non sia l’unica del 2018. Romain Bardet è stato grande. Wout Van Aert, per favore, scegli la strada!”

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

Dopo Fabian Cancellara, anche il commissario tecnico della nazionale belga De Weert ha dichiarato ai giornali belgi: “Van Aert deve scegliere. E’ stato bellissimo vedere Tiesj Benoot e Wout Van Aert lì davanti in una grande corsa come la Strade Bianche, la performance del campione del mondo di ciclocross è stata un po’ a sorpresa, non pensavo andasse così forte già adesso. Però deve fare una scelta tra strada e ciclocross: in passato l’ha fatta anche Stybar, e su strada si è tolto delle grandi soddisfazioni. Il mondiale di Innsbruck? E’ presto per dire se punterò su Wout”.

 

di Carlo Gugliotta

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

VUELTA 2020: SI PARTE DALL’OLANDA

L’edizione 2020 della Vuelta a Espana partirà dall’Olanda: saranno ben tre le frazioni che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *