MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
cyberteam-team-breganze-1-jpg

CYBERTEAM TEAM BREGANZE



In ammiraglia il tecnico Alex Zampedri, confermato Carlo Finco come preparatore

 

Volti nuovi in sella e in ammiraglia, questi gli elementi chiave del 2017 in casa Cyberteam Breganze group. La società berica ha lavorato a lungo per   affrontare nel migliore dei modi la stagione ventura che da un lato segnerà un ritorno alla tradizione, con la sola attività dilettantistica, dall’altro lo farà avvalendosi di nuove risorse.

SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

 

La prima new entry è in ammiraglia con l’inserimento del tecnico Alex Zampedri. Trentino, classe ’79, ha vestito la maglia del Breganze nella stagione 2002. Abbandonata l’attività agonistica ha iniziato ad allenare le categorie giovanili (dagli esordienti agli juniores) ed ora è pronto a prendere le redini di una formazione di 11 elementi coadiuvato dall’esperienza di Carlo Finco, ex professionista, da anni legato alla società vicentina, che rimarrà in forza al Breganze come preparatore.

 

La squadra. A vestire la maglia del Cyberteam Breganze group saranno 11 elementi prevalentemente U23. Tra le conferme: Lorenzo Fabrello, vicentino di Dueville, classe 1997. Al primo anno nella categoria ha fatto vedere buone cose: quinto al 26° Memorial Guido Zamperioli di Ponton (Vr) e sesto alla Schio – Ossario del Pasubio (Vi). Rimangono in maglia Breganze anche lo scalatore trentino Alex Zanetti, il veronese Tomaso Pomini e il trevigiano Gianluca Guidolin, tutti classe 1997. Tre corridori che hanno fatto bene nella categoria juniores e che sapranno dire la loro anche tragli  U23. Confermato anche per il vicentino di Thiene, campione regionale Veneto Mtb 2016, Stefano Cerisara.

 

Le nuove leve saranno cinque: il trentino di Borgo Valsugana Daniel Smarzaro, secondo anno, che si dividerà tra l’attività su strada e il ciclocross; specialità dove vanta due podi al campionato italiano U23 e prima ancora Juniores. Ci sarà poi, l’unico elite, Valentino De Russi, vicentino di Thiene che ha militato nel TeamBrilla. I giovani, al debutto nella categoria, saranno i padovani Simon Giacomello, velocista di San Martino di Lupari che da juniores ha collezionato 3 vittorie, 2 secondi posto e 4 terzi e il passista scalatore Samuele Zoccarato. Da Castello di Godego (Tv) il velocista Matteo Zecchin, un secondo e 4 terzi posto. Infine, dal vivaio juniores, il trevigiano di Castelfranco Veneto Marco Guidolin.

 

E’ una formazione giovane e di talentospiega il tecnico Zampedriper quello che ha mostrato e per quello che ha nelle gambe Lorenzo Fabrello potrebbe essere un corridore che nel 2017 potrà raccogliere molto. Un mix di potenzialità e dedizione che fanno di lui un atleta interessante. Ci aspettiamo buone cose anche dal confermato Alex Zanetti che, in percorsi diversi, potrebbe dire la sua. Non da meno le giovani leve che arrivano al dilettantismo forti di risultati importanti nelle categorie giovanili. La cosa che più importa in questo momento è la loro caparbietà e voglia di fare“.

 

DOC 1482272975 (1)
     
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *