SFONDO ASSOS
sabato , 24 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > CYCLING TEAM FRIULI
cycling-team-friuli-19-jpg

CYCLING TEAM FRIULI



Bella prestazione del Cycling Team Friuli in Slovenia

 

Udine, 2 agosto 2015 – Si è chiusa con una medaglia d’argento la trasferta slovena del Cycling Team Friuli che quest’oggi ha preso parte alla 47^ edizione del Memorial Filipa Majena a Kranj (Slovenia).

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ISTRIA Granfondo banner blog
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Gli atleti in maglia bianco-nera hanno regalato spettacolo sul circuito cittadino di Kranj, portando a casa una incoraggiante medaglia d’argento con il 24enne veneziano Mattia De Marchi, costretto ad inchinarsi solo all’ungherese Peter Kusztor (Team Amplatz BMC).

 

La corsa che vedeva la partecipazione di tutti i migliori team continental e dilettantistici Europei è stata decisa da una fuga tentata da cinque atleti: De Marchi (Team Friuli), Bozic e Stimulak (Adria Mobil), Kusztor (Amplatz) e Krizek (Felbermayr Simplon).

 

I fuggitivi hanno guadagnato un vantaggio massimo di due minuti sul resto del gruppo che è tornato sulla loro scia solo nei chilometri finali: nonostante il recupero degli inseguitori, Kusztor e De Marchi hanno mantenuto le prime posizioni andandosi a giocare il successo allo sprint. Da segnalare anche la buona prestazione di Simone Viero e Riccardo Bolzan che hanno tagliato il traguardo rispettivamente in ottava e nona posizione.

 

“Queste manifestazioni offrono grandi opportunità al nostro team. Al via c’erano i migliori team d’Europa e, grazie al grande lavoro degli organizzatori della KK Sava Kranj, sul circuito, anche oggi, era presente un foltissimo pubblico” ha sottolineato il ds Renzo Boscolo “I nostri ragazzi sono stati straordinari: De Marchi ha azzeccato la fuga giusta ma anche il giovane Matteo Fabbro si è messo in luce nella fase centrale di corsa. Se il ricongiungimento si fosse materializzato qualche chilometro prima avremmo potuto contare anche su Viero e Bolzan che hanno comunque concluso nella top-ten. De Marchi ha dimostrato una volta di più di avere le potenzialità per essere competitivo a livello internazionale: gli manca solo la vittoria, ma dopo questa prestazione non possiamo che essere fiduciosi, arriverà presto”.

 

Nella foto Mattia De Marchi sul podio di Kranj

(Photo Credits: Riccardo Scanferla)

DOC 1438529263
     

Banner archivio Blog - Shimano
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *