MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
DIPA BANNER TOP

DILETTANTI. GRAN PREMIO PRETOLA: IL TOSCANO TOMMASO NENCINI VINCE IN SOLITARIA LA 67a EDIZIONE 


Pretola (Perugia) – Il toscano di Calenzano (Firenze)Tommaso Nencini (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) è il sessantasettesimo re di Pretola. Con un allungo in salita, quando mancavano ormai mancavano sette chilometri al traguardo Nencini ha conquistato quindici secondi di vantaggio che è riuscito a difendere sino al traguardo di Pretola. Inutili gli sforzi dei sette ex compagni di fuga. A completare il trionfo della formazione diretta da Matteo Provini il secondo posto di Lorenzo Quartucci che è riuscito a piegare in volata Francesco Pirro (Gs Maltinti). 

Per Nencini, suo nonno Aldo era cugino di Gastone Nencini, è la terza vittoria stagionale dopo Ceresara (Mantova) e Livraga (Lodi). Al suo quarto anno nella categoria Under 23 spera nel passaggio alla massima categoria a fine stagione. 

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS

“Ho conquistato i precedenti successi in solitudine – afferma Nencini – e anche oggi visto che nel gruppetto che guidava la gara nel finale, insieme a me vi erano quattro ciclisti della Maltinti Lampadari e alcuni corridori che mi avrebbero potuto battere in volata, ho deciso di allungare in solitudine. Nella parte finale della salita di S. Egidio, ha provato l’allungo il mio compagno di squadra Quartucci. Quando è stato raggiunto dal resto del gruppo, io ho allungato subito e affrontato ad elevata velocità la discesa. Sapevo di dover rischiare se volevo conquistare il successo finale. Sono riuscito a conquistare quindici secondi di vantaggio che ho poi difeso sino al traguardo di Pretola”. 

Ottantaquattro corridori appartenenti alle categorie Elite e Under 23 hanno preso il via a questa sessantasettesima edizione del Gran Premio Pretola, dando vita sin dai primi chilometri ad una gara molto combattuta. 

A due giri dal termine, l’azione che ha dato la svolta alla gara. Allungano in tredici Demiri (Zerozero), Colnaghi (Onec), Quartucci e Nencini (Hopplà Petritoli Firenze), Ojeda, Dati, Regnanti e Pirro (Maltinti Lampadari), Innocenti (Parkpre), Galimberti (Pregnana), Galigani (Gragnano Sport), Donati (Etruria Team) e Botti (Pol. Tripetetolo). 

Dal drappello dei battistrada a sette chilometri dal traguardo ha allungato Nencini che ha colto il prestigioso successo finale. 

Luigi Perugini ha “salutato” il mondo del ciclismo dopo aver raggiunto il limite di età dovrà appendere al chiodo la divisa da Direttore di Organizzazione.  

Ordine arrivo 67° Gran Premio Pretola 

1°) Nencini Tommaso (Hopplà Petroli Firenze) che compie 154 chilometri in 3 ore e 40’ media 42 km/h

2°) Quartucci Lorenzo (Hopplà Petroli Firenze) a 15”

3°) Pirro Francesco (Maltinti Lampadari)

4°) Demiri Mikel (Zerozero)

5°) Colnaghi Andrea (Onec Team)

6°) Innocenti Andrea (Parkpre)

7°) Dati Massimo (Maltinti Lampadari) 

8°) Regnanti Matteo (Maltinti Lampadari) 

9°) Galimberti Stefano (Uc Pregnana) 

10°) Botti Yuri (Pol. Tripetetolo).

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
CICLOPROMO DICEMBRE Topeak- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
SCOTT BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *