SFONDO ASSOS
giovedì , 21 Novembre 2019
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI TOP CHALLENGE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > DOPING; FCI:
doping-fci-1-jpg
DOPING FCI 1

DOPING; FCI:



La Federciclismo italiana ha formalmente richiesto all’Unione ciclistica internazionale di ritirare la medaglia d’oro a Giuseppe Di Salvo, “soggetto non etico ai fini della normativa amatoriale italiana”.

 

Su richiesta del settore amatoriale nazionale, che ha svolto una serie di accurate verifiche, e’ stato appurato che, precisa la Fci in una nota, Di Salvo, squalificato nel 2009 per doping e conseguentemente senza il requisito etico richiesto dalla vigente normativa, ha partecipato al mondiale master di Lubiana, organizzato dall’Uci il 30 agosto scorso, vincendo la sua categoria.

Andalucía Bike Race BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

“L’Uci, derogando pochi giorni prima dell’evento alla sua stessa normativa, nonostante la ferma opposizione della Fci, ha rilasciato a un gruppo di amatori italiani, che non erano in regola con il tesseramento, tessere giornaliere, onde consentire loro di partecipare al mondiale – si legge -. Tra questi anche a Giuseppe Di Salvo che in Italia non puo’ correre come amatore in quanto squalificato per doping.

La normativa etica amatoriale, unica sinora al mondo, non consente a chi abbia subito squalifiche superiori a 6 mesi di richiedere la tessera di cicloamatore”.

 

Fonte sport.repubblica.it

giuseppe-di-salvo
     

Andalucía Bike Race BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner archivio Blog - Shimano
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *