SFONDO ASSOS
giovedì , 22 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > Tutti gli Articoli > DOWN UNDER
down-under-5-jpg
DOWN UNDER 5

DOWN UNDER



Bis di Ewan davanti a Sagan e Bonifazio

 

Caleb Ewan implacabile al Tour Down Under 2017.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

L’australiano si è imposto anche Victor Harbor bissando così il successo ottenuto lunedì nella prima tappa. Alle sue spalle si piazzano il Campione del Mondo Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) con Niccolò Bonifazio che regala così il primo podio nella storia della Bahrain – Merida. Non cambia la classifica generale con Richie Porte (BMC) che rimane al comando con un vantaggio di 20 secondi su Gorka Izagirre (Movistar), finito a terra nel finale senza però gravi conseguenze, e 22 su Esteban Chaves (ORICA – Scott).

 

Subito dopo il via ufficiale della tappa iniziano gli attacchi in testa al gruppo. Il primo ad allungare è Thomas De Gendt (Lotto Soudal) che riesce a guadagnare immediatamente una manciata di secondi. Da dietro poi provano ad evadere dal gruppo anche Clement Chevrier (AG2R La Mondiale), Jeremy Maison (FDJ) e Vegard Stake Laegen (Team UAE). I tre dopo qualche chilometro riescono a rientrare De Gendt, mentre dietro il gruppo lascia inizialmente spazio a questa azione. I quattro arrivano così nel giro di pochi chilometri ad avere più di 4 minuti di vantaggio sul plotone con la sola BMC a controllare la situazione ed evitare che il gap aumenti troppo.

La situazione cambia però a 60 chilometri dalla conclusione quando oltre alla BMC si portano in testa al gruppo anche gli uomini della Bora – Hansgrohe e della ORICA – Scott. Il distacco a quel punto crolla rapidamente, complice anche una collaborazione meno efficace fra i fuggitivi. Proprio per questo motivo a 25 chilometri dalla conclusione Laegen prova ad allungare tutto solo mentre gli altri tre battistrada si rialzano e vengono ripresi dopo pochi chilometri dal gruppo. L’azione del norvegese invece è buona tanto che il gruppo riesce a riportarsi su di lui solo a 5 chilometri dalla conclusione. Inevitabile a quel punto l’arrivo allo sprint, nonostante una caduta senza gravi conseguenze in vista dell’ultimo chilometro che vede finire a terra fra gli altri Gorka Izagirre (Movistar), con la vittoria che va a Caleb Ewan (ORICA – Scott) davanti a Peter Sagan (Bora – Hansgrohe) e Niccolò Bonifazio (Bahrain – Merida).

 

Ordine di arrivo

1             Caleb EWAN       AUS       ORS       23          3:24:45

2             Peter SAGAN      SVK        BOH       27          +0

3             NICCOLO’ BONIFAZIO     ITA         TBM      24          +0

4             Danny VAN POPPEL         NED       SKY        24          +0

5             Edward THEUNS              BEL        TFS         26          +0

6             Nikias ARNDT     GER       SUN       26          +0

7             Sean DE BIE        BEL        LTS         26          +0

8             Lorrenzo MANZIN            FRA        FDJ         23          +0

9             Rúben GUERREIRO          POR       TFS         23          +0

10          Baptiste PLANCKAERT    BEL        KAT        29          +0

 

Classifica Generale

1             Richie PORTE     AUS       BMC      32          10:34:59

2             Gorka IZAGIRRE INSAUSTI            ESP        MOV      30          +20

3             Jhoan Esteban CHAVES RUBIO    COL       ORS       27          +22

4             Jay MCCARTHY  AUS       BOH       25          +24

5             Nathan HAAS     AUS       DDD       28          +27

6             Rohan DENIS      AUS       BMC      27          +29

7             Luis León SANCHEZ         ESP        AST        34          +29

8             Diego ULISSI      ITA         UAD       28          +29

9             Rafael VALLS FERRI         ESP        LTS         30          +29

10          Robert GESINK   NED       TLJ         31          +29

 

fonte Spazio Ciclismo

Immagine
     

ISTRIA Granfondo banner blog
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *