MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Home > G News > WOODS IN ESCLUSIVA A INBICI, MI CANDIDO PER IMOLA “IL PERCORSO MI PIACE MOLTO”

WOODS IN ESCLUSIVA A INBICI, MI CANDIDO PER IMOLA “IL PERCORSO MI PIACE MOLTO”

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


SATURNIA – Michael Woods sta migliorando anno dopo anno. Il corridore della EF Education First si è fatto conoscere al grandissimo pubblico del ciclismo ai mondiali di Innsbruck, quando si piazzò terzo alle spalle di Alejandro Valverde e Romain Bardet. E’ inutile nasconderlo, il corridore canadese è alla Tirreno-Adriatico proprio per preparare un mondiale molto difficile, che presenta un dislivello molto vicino a quello della rassegna iridata austriaca, anche se lungo un percorso morfologicamente diverso.

Tirreno Adriatico 2020 – 55th Edition – 3rd stage Follonica – Saturnia 217 km – 09/09/2020 – Michael Woods (CAN – EF Pro Cycling) -photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2020

Il vincitore della tappa odierna della Tirreno-Adriatico ha affermato ai nostri microfoni: “Ho visto il percorso di Imola, mi piace molto anche se credo sia leggermente meno duro di quello che ci aspettava in Svizzera. E’ chiaro che voglio fare bene, anche a Innsbruck il percorso era molto duro e sono riuscito a conquistare un podio”.

Shimano Banner archivio Blog
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS

Quale terreno migliore per Woods se non l’Italia? Il portacolori della EF Education First proprio nel nostro paese ha ottenuto i suoi successi più importanti come la vittoria alla Milano-Torino dello scorso anno. E adesso diventa un cliente scomodo per tutti coloro che ambiscono al successo finale della Tirreno-Adriatico: “Penso di poter difendere la maglia azzurra in salita – ha spiegato il canadese – ma la cronometro di San Benedetto del Tronto non va bene per le mie caratteristiche, il percorso è davvero per specialisti”.

Nonostante abbia 33 anni, Woods ha firmato un contratto che lo legherà alla Israel Start-Up Nation per i prossimi 3 anni. Un contratto molto lungo nel mondo del ciclismo. “Sì, è vero, ma il management della squadra ha deciso di puntare su di me e sono felice di far parte di una realtà così in ascesa”.

Da Saturnia, Carlo Gugliotta, inviato alla Tirreno-Adriatico per InBici Magazine

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *