SFONDO ASSOS
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO FINISH LINE  BANNER TOP

ECCO IL PERCORSO DELLA VUELTA 2021: GRAN FINALE A SANTIAGO DE COMPOSTELA


Il Burgos Evolution Forum ha ospitato la presentazione ufficiale del percorso di La Vuelta 21. L’evento, caratterizzato da misure di sicurezza sanitaria, capacità limitate e distanza tra i partecipanti, è ribattezzato la “Vuelta de las Catedrales”.

La 76esima edizione del grand tour spagnolo prenderà il via davanti alla Cattedrale di Burgos il 14 agosto e si svolgerà interamente in territorio spagnolo fino all’ultima tappa, che si concluderà nella Cattedrale di Santiago il 5 settembre.

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER NEWS 5
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SCOTT BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Giovedì 11 febbraio Unipublic ha svelato il percorso de La Vuelta 21, che si svolgerà dal 14 agosto al 5 settembre. I primi otto chilometri, sui 3336,1 km totali che compongono la gara, saranno una cronometro individuale urbana all’interno della città di Burgos. Il percorso ruoterà attorno alla sua cattedrale, il monumento emblematico della località, che celebra l’ottavo centenario della sua costruzione nel 2021.

Le due tappe successive si svolgeranno all’interno della provincia di Burgos, con un finale nel quartiere di La Gamonal e un altro a Picón Blanco, il primo finale in alta quota senza precedenti di La Vuelta 21. Il gruppo viaggerà verso l’Est della penisola, con soste nelle province di Soria, Guadalajara, Cuenca, Albacete, Valencia e Alicante – Quest’ultima porta alla scoperta di una nuova salita: il Balcón de Alicante.

Vuelta Espana 2020 – 75th Edition – 17th stage Sequeros – Alto de la Covatilla 178.2 km – 07/11/2020 – Primoz Roglic (SLO – Team Jumbo – Visma) – photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2020

Dirigendosi più a sud, La Vuelta terrà un traguardo nella regione di Murcia, segnando la fine della prima settimana di gare al rinomato Alto de Velefique, ad Almería. Dopo il primo giorno di riposo, la gara riprenderà a Roquetas de Mar e viaggerà lentamente attraverso il territorio andaluso. Le province di Málaga, Jaén e Córdoba guarderanno il gruppo passare prima di tornare in Extremadura per la prima volta dal 2013. Le province di Badajoz e Cáceres ospiteranno due partenze e due traguardi nel 2021.

Cycling: Vuelta España 2020 / Tour Spain 2020 / 18 Etapa / 18 Stage / DESCRIPTION / DESCRIPCION / Cycling: Vuelta España 2020 / Tour Spain 2020 / 18 Etapa / 18 Stage / ©PHOTOGOMEZSPORT2020

Pico Villuercas è un senza precedenti estremamente duro Salita La Vuelta che si distingue per la sua natura spettacolare. Poco prima del prossimo giorno di riposo, Avila segnerà la fine della seconda settimana con un traguardo nella storica città di El Barraco, luogo di nascita di alcuni dei migliori ciclisti spagnoli della storia. I piloti recupereranno le forze prima dell’ultimo tratto di gara che promette di emozionare gli spettatori. La Cantabria terrà una tappa interamente all’interno della comunità autonoma, prima di lasciare il posto alla scalata del Lagos de Covadonga.

Il Principato delle Asturie vuole diventare il giudice de La Vuelta 21, collegando la mitica salita con una tappa che affronterà un passo di montagna nuovo di zecca destinato a passare alla storia: l’Altu d’El Gamoniteiru. La Galizia riprenderà la gara con un traguardo a Monforte de Lemos e una tappa tutta in provincia di Pontevedra che delizierà gli specialisti della Classica. La Coruña, non Madrid, sarà la provincia scelta per ospitare la tappa finale di La Vuelta 21. Tenendo conto dell’anno giacobino e del fatto che l’edizione 2021 è “La Vuelta de las Catedrales”, l’organizzazione ha preparato una finale cronometro con finale a Santiago de Compostela e partenza da Padrón. Questo suonerà un campanello con i fan del ciclismo degli anni ’90 poiché una tappa molto simile si è svolta a La Vuelta 1993, che è stato il fattore decisivo dietro la vittoria di Tony Rominger.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *