GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA

EDVARD ED EDMOND NOVAK ALLA WORK SERVICE PER CRESCERE E MIGLIORARSI


E’ stata una visita ufficiale a sancire una nuova importante e prestigiosa novità per i team Work Service per il 2023: il Ministro dello Sport della RomaniaEduard Novak, dopo i contatti intercorsi nei mesi invernali, infatti, è giunto a Padova per incontrare il patron Massimo Levorato e i tecnici di riferimento delle formazioni continental e juniores con cui stringere un importante patto di sinergia e di crescita.

Eduard Novak, ex corridore che ha raccolto ben 9 medaglie in tre diverse edizioni delle Paralimpiadi, come Ministro dello Sport dal 2020 ha avviato in Romania alcune importanti riforme del sistema sportivo del proprio Paese con l’obiettivo di rilanciare la promozione dell’attività sportiva tra i giovani. Una crescita che riguarda anche il mondo ciclistico e che ha trovato nelle formazioni juniores e continental griffate Work Service una preziosa sinergia che consentirà ad alcuni atleti di livello internazionale di affrontare delle esperienze formative in Italia proprio con i colori dei team diretti da Matteo Berti, Fabio Camerin, Ilario Contessa ed Emilio Mistichelli.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO


L’incontro ufficiale, che è avvenuto presso Palazzo Moroni a Padova, ha visto anche la presenza dell’Assessore allo Sport di Padova, Diego Bonavina“Sono felice di assistere al compimento di un passo importante che consente di avvicinare anche dal punto di vista sportivo due Paesi che sono già legati da altre importanti forme di cooperazione. I team Work Service rappresentano una eccellenza dello sport della nostra città e questa ulteriore missione ne conferma e ne esalta lo spirito internazionale”.

Nel porre le basi per la crescita del ciclismo rumeno, per il Ministro Eduard Novak è stato naturale guardare all’Italia dove ha trascorso diverse stagioni da atleta: “Qui ci sono le condizioni per fare ciclismo di alto livello e sono felice di aver trovato un partner serio e credibile come Work Service. Abbiamo trovato sin da subito la giusta sintonia e, ne sono certo, questo progetto potrà trovare grande fortuna e porterà benefici per tutti”.

Soddisfatto ed entusiasta anche Patron Massimo Levorato che ha avuto modo di illustrare l’impegno e l’attività della Work Service Speedy Bike e della Work Service Vitalcare Videa che nel 2022 hanno brillato in campo giovanile e professionistico: “In oltre 20 anni di attività abbiamo accompagnato al professionismo diverse generazioni di giovani talenti. Nello svolgere la promozione del ciclismo, pur prediligendo il nostro territorio di appartenenza, abbiamo sempre avuto uno sguardo internazionale e questo importante accordo si inserisce in questa ottica. Ora avremo la possibilità di essere un punto di riferimento per un movimento in crescita con la volontà di estendere questa partnership sportiva anche in ambito lavorativo e professionale”.

I primi due atleti rumeni a vestire le maglie delle formazioni Work Service nel 2023 saranno Edvard ed Edmond Novak che sono stati accompagnati nell’occasione anche dal preparatore tecnico Sebestyen Szabolcs. Edmond, classe 2004, sarà al suo primo anno tra gli Under 23 e gareggerà all’interno della formazione continental: è un ottimo passista-cronoman, nel 2022 ha ottenuto due successi e un settimo posto ai campionati nazionali a cronometro; due anni fa è stato campione nazionale a cronometro e su pista. Edvard, classe 2006, vivrà con il team padovano la propria prima stagione tra gli juniores dopo che in questo 2022 ha partecipato ai giochi olimpici giovanili e nel 2020 si era laureato campione nazionale giovanile su strada e a cronometro.

“Si tratta di due grandi opportunità sia per i ragazzi sia per i nostri team” hanno sottolineato i DS Matteo Berti e Ilario Contessa“Questi due atleti sono ancora molto giovani ma hanno dimostrato nelle categorie giovanili di avere delle doti importanti e degli altrettanto rilevanti margini di miglioramento. Il nostro lavoro sarà mirato a consentire loro di entrare a far parte del nostro gruppo e di maturare esperienze preziose nelle gare del calendario italiano ed europeo. L’auspicio è che siano i primi due atleti di una serie di talenti che la Romania può offrire al movimento delle due ruote”.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *