SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ELENA NOVIKOVA CAMPIONESSA D’EUROPA NELLA 24 ORE SU STRADA

ELENA NOVIKOVA CAMPIONESSA D’EUROPA NELLA 24 ORE SU STRADA

La fuoriclasse ucraina, già detentrice di record mondiali sulla distanza, ottenuti in pista a Montichiari, si è laureata campionessa continentale nella disciplina cronometrata su strada disputatasi a Dobrovnik, in Slovenia, percorrendo 715 km alla velocità media di 29.56 km/h (65 giri totali del circuito di 11 km).

 

Per Elena, ora impegnata in Piemonte nella Iron Bike, è la conferma di una stagione ad altissimi livelli specializzandosi nelle prove Endurance in pista, su strada e in fuoristrada. Gli 11 primati mondiali ottenuti a Settembre nel velodromo di Montichiari dimostrano le incredibili qualità della ciclista ucraina, quando percorse ben 781,64 km.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

At Bike, grazie all’importante contributo dato in preparazione di questi eventi, si regala un altro successo di rilievo. “La nostra struttura è basata sul ciclismo femminile con il nostro Team UCI Elite Servetto – Stradalli – Alurecycling, che ha vinto già in giro per il mondo nel 2018 e ha partecipato a gare importantissime come il Giro Rosa e la Strade Bianche. L’Endurance è molto particolare, ma grazie a Elena riusciamo ad essere grandi protagonisti ed è un risultato importante per lei e per la nostra società, orgoglio di Asti nel mondo.” – hanno dichiarato molto soddisfatti il Presidente Stefano Bortolato e il Team Manager Dario Rossino.

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

HAUT-VAR: CICCONE PIGLIATUTTO VINCE A MONS, SI PRENDE TAPPA E MAGLIA DI LEADER

Splendida vittoria di Giulio Ciccone nella seconda tappa del Tour du Haut-Var 2019. Nell’arrivo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *