MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
l'arrivo vittorioso di Baseggio nella frazione in linea della 69^ Coppa del Mobilio

ELITE/UNDER 23. TOSCANA: BASEGGIO SI AGGIUDICALA GARA IN LINEA DI PONSACCO


Grazie al secondo posto nella crono pomeridiana, il vicentino ha vinto anche la classifica combinata della 69^ Coppa del Mobilio.

Nel ciclismo si va spesso “pancia a terra”, in quella che è la realizzazione di un perfetto connubio tra lavoro, impegno, fatica, passione e cuore; ma lo si fa, anche, per provare a prepare il momento “speciale”: quello in cui gli occhi si potranno, finalmente, alzare verso il cielo e, per primi, posarsi sul traguardo dove, in attesa, c’è il proprio momento di gloria.

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS



A Ponsacco (PI), Matteo Baseggio ha guardato verso l’alto e, dopo la festa “corale” nella cronosquadre del Giro del Veneto, ha conquistato la sua prima, bellissima, vittoria individuale nella 69^ Coppa del Mobilio, gara a frazioni suddivisa in due manches dove è arrivato reduce dal terzo posto della scorsa domenica (sempre in Toscana, ma nel pistoiese e a Montecatini Terme) al 70° Gp Del Rosso e dove ha, di fatto, siglato il “bis” imponendosi nella prova in linea e, grazie al secondo posto nella crono, anche nella speciale graduatoria “combinata”.

Ma il vero capolavoro il vicentino classe 1998 l’ha fatto in mattinata e lungo i 124 km della prima sfida in programma, in cui si è lanciato in fuga sin dalle battute inziali con altri tre atleti e, dopo un infruttuoso tentativo di ricucita del gruppo, con questo numero di condententi (nonostante al terzetto si fosse accodato per un tratto di strada anche un quarto uomo) è andato a giocarsi il successo in uno sprint ristretto.

Nel pomeriggio, il time trial ha riservato altre belle soddisfazioni al portacolori della General Store-Essegibi-F.lli Curia (che, grazie a lui, è andata a quota 15 vittorie), buon interprete dei 28,4 km contro le lancette dell’orologio e arrivato a sfiorare il bis con un gap di soli tre secondi.

“Sono felicissimo,” ha detto Baseggio. “Dopo un po’ di sfortuna, ci sta una bella vittoria. Era ora! La mia dedica è sicuramente, per tutta la squadra e per i miei compagni, che mi hanno sempre sostenuto e anche oggi sono stati preziosi per raggiungere questo bellissimo risultato!”

“Baseggio la meritava tantissimo questa vittoria. Ma non da adesso, da un bel po’” ha aggiunto il Ds Giorgio Furlan. “A inizio stagione è stato sfortunatissimo e bisogna sicuramente riconoscergli il grande merito di aver tenuto duro e di aver insistito. Domenica aveva corso molto bene e raggiunto un gran bel risultato; oggi ha corso perfettamente, ha sfruttato l’occasione nel migliore dei modi e ha fatto un qualcosa di veramente straordinario!”.

Domani, mercoledì 13 ottobre, Baseggio tornerà subito in gruppo all’80° Giro del Veneto (168,8 km da Cittadella a Padova). Oltre a lui, a comporre la selezione General Store-Essegibi-F.lli Curia per questa prova con i professionisti di categoria 1.1 UCI saranno Lucca, Tosin, Carpene e Visintainer.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata




SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.