MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA

ELITE-UNDER23, QUATTRO NUOVI TALENTI PER LA GENERAL STORE-ESSEGIBI-F.LLI CURIA


Il roster 2022 si arricchisce ulteriormente con l’arrivo di un “poker” di corridori giovanissimi.

I “contorni” della General Store-Essegibi-F.lli Curia prendono sempre più forma in vista del 2022. 

Nella nuova stagione il team veronese militerà per il terzo anno consecutivo tra le Continental UCI e lo farà con un roster in parte rinnovato; arricchito, anche, da giovanissimi talenti.

CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Nella prossima avventura agonistica, infatti, saranno quattro le new-entries del “primo anno” (quindi, atleti al debutto tra gli Elite/Under23) che vestiranno la livrea scaligera: Alessandro Pasquotto, Samuele Disconzi, Gianmarco Carpene e Riccardo Florian, tutti entusiasti di iniziare un inedito “cammino” e di confrontarsi con il “next step” delle due ruote con General Store-Essegibi-F.lli Curia. 

LE NEW-ENTRIES – Arriva dalla Autozai Petrucci Contri Alessandro Pasquotto; passista-scalatore nato il 2 maggio del 2003 e residente a San Pietro in Cariano (VR), quest’anno – tra i tanti buoni risultati – ha conquistato il successo alla Corrubbio-Montecchio e si è classificato secondo al Giro della Brianza. E’, inoltre, salito – idealmente – sul terzo gradino del podio nel Gran Premio Windtex Vagotex, challenge riservata agli Juniores che ha affiancato la 26^ edizione del Prestigio d’Oro Alè. 

“Da gennaio sarà tutto diverso: altra categoria, altri “avversari” e banchi di prova. Darò il massimo per essere all’altezza. Voglio fare lavoro di squadra, rendermi utile e supportare i compagni. Il mio obiettivo sarà quello di cercare di dare il massimo e provare a mettermi in evidenza, se si presenterà l’occasione, nelle fughe.”

Egualmente dalla Autozai Petrucci Contri proviene Samuele Disconzi. Nato il 23 ottobre 2003 e scalatore di Arcole (VR), lo studente di agraria si “porta in dote”, tra le altre cose, un 2° posto al Memorial Cinerari Pietro e Siori Maria Trofeo Polirecuperi di Stradella (PD), un 3° posto al 17° Trofeo Ristorante alla Colombera – valevole come  Campionato Regionale Vento Juniores – e un 4° al Memorial Maurizio Bresci, ossia la “Piccola Liegi”, dove era andato in fuga – destino ha voluto  – proprio con quello che sarebbe diventato un nuovo sodale: Gianmarco Carpene.

“Il 2021 è stato un anno non proprio fortunato: ho rotto due volte la clavicola destra in quaranta giorni. Quindi, la voglia di riscatto è tanta; al pari di quella di mettermi in gioco e di dare il massimo per ben figurare. Conosco già alcuni miei futuri ‘colleghi’ e sono ansioso di vivere i prossimi mesi di gare!”

la vittoria di Rocchetta al 1° GP General Store – Sulle strade della Valpolicella ad agosto 2020 Photo Credits: Riccardo Scanferla

Si ricongiungerà – ciclisticamente parlando – al fratello Samuele Gianmarco Carpene. Proveniente dalla Assali Stefen Omap e nato il 1 agosto 2003, il giovane velocista di Selva di Progno (VR) ha esultato a Provaglio d’Iseo (BS) al 30° Memorial Annibale Franchini e centrato un ottimo decimo posto ai Campionati Italiani su strada Juniores. 

“Avendo già avuto modo di vedere mio fratello, ho già un’idea di come sarà il ‘salto di categoria’. Il prossimo sarà un periodo tutto nuovo, in cui punterò a fare esperienza e a essere d’aiuto alla squadra, per ripagarla della fiducia.”

L’ultimo del quartetto è Riccardo Florian, velocista nato il 29 marzo 2003. Residente a Santa Lucia di Piave (TV),  nel 2021 con la casacca della Borgo Molino Rinascita Ormelle ha vinto il Trofeo Giardino della Serenissima di Sacile (PN) e centrato il 3° posto al GP della Liberazione Jr, a Roma.

“Parlando con i direttori sportivi ho avuto un’ottima impressione della squadra e sono felice di potervi fare parte. Spero che il 2022, il mio primo anno nella nuova categoria, possa permettermi di fare esperienza: se dovessero arrivare dei risultati importanti, sarà fantastico, altrimenti sarà comunque una grandissima occasione di crescita!”

“Tutti e quattro sono corridori giovanissimi, che da gennaio si confronteranno con l’esordio tra gli Elite/Under23. Come sempre, saranno una scoperta. Basandoci su quanto sono riusciti fare vedere tra gli Juniores, siamo molto fiduciosi su una loro bella possibilità di crescita: tutti hanno fatto buoni risultati e anche alzato le braccia al cielo. Per loro il 2022 sarà, ovviamente, il classico anno di ‘salto di categoria’. Ci si aspetta l’impegno e che facciano un po’ di esperienza. Ci saranno anche corse adatte a loro, con il ritorno del calendario regionale. La ‘parola d’ordine’ sarà: rodaggio. Vedremo, strada facendo, come si ‘evolveranno’.” Ha detto il Ds Giorgio Furlan.

Il quartetto si unisce ai corridori già confermati: Vignato, Palomba, Pozza e Carpene “Senior”. Gli ultimi “innesti” saranno, invece, ufficializzati a breve.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *