SFONDO COSMOBIKE
SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > EUROPEI. LA FRANCIA PUNTA SU COQUARD E LAPORTE, FUORI BOUHANNI
Tour of Oman 2018 - 1st stage Nizwa - Sultan Qaboos University 162,5 km - 13/02/2018 - Bryan Coquard (FRA - Vital Concept)- Nacer Bouhanni (FRA - Cofidis) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

EUROPEI. LA FRANCIA PUNTA SU COQUARD E LAPORTE, FUORI BOUHANNI

Ancora un’esclusione bruciante per Nacer Bouhanni.

Il velocista francese, lasciato fuori dalla selezione della Cofidis per il Tour de France 2018, è stato lasciato fuori dalla squadra che prenderà parte a Glasgow 2018. Uno smacco per l’ex pugile, che in passato aveva fatto parlare di sé per i suoi comportamenti al limite del regolamento in volata e per qualche atteggiamento fuori dalle righe lontano dalle competizioni. Il classe ’90, per esempio, aveva saltato il Tour de France 2017 a causa di un infortunio alla mano che si era procurato durante una rissa in una bar. La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno per il corridore, che era stato inserito nella preselezione e si aspettava di avere maggiori chance rispetto a chi ha partecipato alla Grande Boucle.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

I capitani della selezione francese agli Europei invece saranno Bryan Coquard (Direct Energie) e Christophe Laporte (Cofidis). Quest’ultimo ha preso il posto dello stesso Bouhanni nella corsa più importante dell’anno, superandolo nelle gerarchie, mentre il velocista di Saint-Nazaire era stato lasciato a casa dalla sua formazione. Con il tipo di percorso previsto a Glasgow, è probabile  che saranno proprio gli sprinter a giocarsi il successo finale.

I corridori a supporto dei due capitani saranno Samuel Dumoulin (AG2R La Mondiale), Hugo Hofstetter (Cofidis), Pierre-Luc Périchon (Fortunéo Samsic), Damien Touzé (Saint-Michel – Auber 93), Angelo Tulik (Direct Energie) e Anthony Turgis (Cofidis). Queste le decisioni del selezionatore Cyrille Guimard per la prova in linea, che si correrà il 12 agosto nella città scozzese.

A questo punto è probabile che Bouhanni decida definitivamente di cambiare squadra per la prossima stagione, dopo aver saltato il Tour de France per due anni consecutivi e aver visto la sua considerazione ai livelli minimi anche in nazionale. A 28 anni, il velocista insegue ancora il suo primo successo in una tappa alla Grande Boucle dopo i tre al Giro d’Italia 2014 e i due alla Vuelta a España dello stesso anno.

 

fonte SpazioCiclismo

Condividi
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

10 DOMANDE A… SONNY COLBRELLI: “SOGNANDO LE FIANDRE”

Il portacolori della Bahrain Merida ripercorre il suo 2018 tra successi e rimpianti: “Quest’anno ho …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *