SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
Home > Tutti gli Articoli > FABBRICA DI PECCIOLI
fabbrica-di-peccioli-jpg
FABBRICA DI PECCIOLI

FABBRICA DI PECCIOLI



Spettacolare successo in terra toscana dei ragazzi diretti dal ds Nicola Minali

 

E’ stato uno spettacolare assolo quello con cui Sebastiano Mantovani ha regalato un’altra bellissima affermazione alla Cipollini Assali Stefen conquistando il tradizionale Trofeo San Rocco di Fabbrica di Peccioli (Pi).

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS

L’azione vincente del ragazzo diretto da Nicola Minali è iniziata a Peccioli a circa 7 chilometri dal traguardo e Mantovani, ben protetto dai compagni di squadra che hanno imbrigliato la reazione degli inseguitori, nel finale di gara si è esaltato concludendo a braccia alzate la sua esaltante galoppata con 40″ di vantaggio sui rivali.

“Tutti i ragazzi oggi sono stati molto bravi. Hanno interpretato al meglio questo impegnativo percorso e Mantovani ha piazzato la stoccata vincente nel tratto più impegnativo del tracciato dimostrando di avere qualità fisiche e tattiche davvero superiori alla media” ha commentato a fine giornata il ds Nicola Minali. “Si tratta di un ottimo viatico in vista della Tre Giorni Orobica che ci attende protagonisti in settimana e della sfida in programma domenica a San Pietro Viminario”.

DOC 1499623096
     
Condividi:

NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Banner archivio Blog - Shimano
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *