SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

FAUN-ARDECHE CLASSIC: PIANURA ZERO, TANTO SPETTACOLO


La ventunesima edizione della semiclassica in linea francese, conosciuta in passato con il nome di Boucle-Drome Ardeche, si preannuncia molto interessante sia dal punto di vista altimetrico che per la presenza di grandi nomi al via questa mattina. Ci troviamo infatti nella regione collinare dell’Ardeche, poco distante da alcune delle principali salite alpine francesi.

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Nel tracciato di 171.3 km con partenza ed arrivo a Guilherand-Granges i tratti pianeggianti sono praticamente inesistenti ed è un susseguirsi di strappi, salite di media lunghezza e durezza e le discese.

Si parte subito all’insù, verso i circa 600 metri di quota del Col de Leyrisse, da ripetere due volte in un primo circuito iniziale che include l’impegnativo strappo della Cote du Val d’Enfer. In entrambi i circuiti si transiterà anche da Saint-Romain-de-Lerps, ma se i primi due passaggi sono in leggera salita non si può affatto dire lo stesso riguardo all’ultima tornata, dove risulta l’ascesa più dura dell’intera gara, la cui vetta è a soli 24 km dal traguardo.

Dopo la discesa non manca un ultimo dente, ancora la Cote du Val d’Enfer, 2 km al 10% medio: da qui ci sono solo 6 km fino all’arrivo ed è un punto importante per un attacco nel caso gli scatti sulla precedente salita vengano neutralizzati.

Se l’altimetria di gara è interessante, ora andiamo a vedere la startlist: c’è il vincitore uscente Remi Cavagna (Deceuninck-Quickstep), aiutato da una forte formazione che comprende anche il nostro Andrea Bagioli. La Groupama-FDJ schiera una coppia di punta formata da David Gaudu e Thibaut Pinot.

Ci saranno anche il vincitore del Giro delle Fiandre 2019 Alberto Bettiol (EF Education – Nippo) e quello dell’ultimo Giro di Lombardia, il danese Jakob Fuglsang (Astana – Premier Tech). Oltre ai già citati Bagioli e Bettiol, la spedizione italiana include anche atleti del calibro di Antonio Nibali e Jacopo Mosca (Trek-Segafredo), Fabio Aru (Team Qhubeka – Assos), Kristian Sbaragli (Alpecin – Fenix) ed Alessandro De Marchi (Team Israel – Start Up Nation).

Il via della corsa è previsto alle ore 11 di questa mattina e si concluderà intorno alle 16:30.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *