SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > FOCUS SUL PRODOTTO. SHIMANO STEPS E7000 – LOOK X-TRACK

FOCUS SUL PRODOTTO. SHIMANO STEPS E7000 – LOOK X-TRACK

Il marchio giapponese ha realizzato il suo terzo motore centrale: dopo E6000 (dedicato al montaggio su City e Trekking Bike) ed E8000 (il motore per e-mtb più aggressive) è ora la volta di E7000 pensato per un uso off-road più ricreativo

A livello formale è difficile distinguere il nuovo E7000 dal fratello maggiore E8000, anche se l’ultimo nato di casa Shimano ha dimensioni più contenute ed è più leggero.

Naturalmente, i tre punti di fissaggio al telaio sono identici per entrambe le Drive Unit, ciò che le rende intercambiabili.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

 

Dal punto di vista delle prestazioni siamo sempre a 250 W di potenza nominale con picchi fino a 500 W, assistenza fino a 25 km/h, batteria a 504 Wh, cambia il valore massimo di coppia che passa da 70 Nm del E8000 ai 60 Nm del nostro E7000.

Un’altra differenza, questa volta facilmente individuabile, è rappresentata dal comando remoto del livello di assistenza e dal comando cambio che, nella versione precedente, erano e continuano ad essere costituiti da due leve sotto il manubrio in tutto e per tutto identiche a quelle dei comandi Di2, mentre sul 7000 hanno una forma ad anello con due pulsanti da azionare con il pollice, sinistro per modificare il livello  di assistenza e, simmetricamente, con il destro per azionare il cambio. In questo modo si lascia tutto lo spazio necessario alla leva del comando remoto del reggisella telescopico.

 

I livelli di assistenza rimango invariati: “Eco” contraddistinto dal colore  azzurro, “Trail” che si colora di verde, “Boost” di Giallo e “Walk” di blu. Oltre alla configurazione “Explorer”, di serie, possiamo optare, utilizzando la app gratuita E-TUBE RIDE, per le configurazioni “Dynamic” o “Custom”.

Altra differenza è rappresentata da display, di forma simile al precedente e di dimensioni leggermente inferiori, visualizza solo i dati essenziali.

Utilizzando il nuovo connettore EW-EN100 è possibile collegare il GPS o lo smart phone.

Al pari del fratello maggiore, anche il nuovo motore permette di usufruire di un fattore “Q” contenuto; inoltre, le due D.U. permettono ai progettisti di e-mtb di realizzare geometrie identiche a quelle tipiche delle muscolari, con particolare riferimento alla quota di carro posteriore che, in alcuni casi, si ferma a 430 mm nonostante l’utilizzo di ruote posteriori da 27,5×2,80”.

Di Roberto Diani Copyright © INBICI MAGAZINE

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

VAN AERT E MOHORIC, GIOVENTU’ AL POTERE DELLA SANREMO

Guardando l’ordine d’arrivo, si notano i nomi di due giovani corridori che sono già noti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *