SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > FONDO LEOPARDIANA
fondo-leopardiana-jpg
FONDO LEOPARDIANA

FONDO LEOPARDIANA


Due tracciati impegnativi ma davvero molto affascinanti attenderanno i partecipanti alla 17a edizione della granfondo, che si terrà il 31 agosto a Recanati (Mc). Al termine della fatica pasta e bistecca party e cocomero a volontà. Previsti parcheggi custoditi per auto e bici.

 

Recanati (Mc) – Saranno impegnativi ma anche molto panoramici e affascinanti i due tracciati che si troveranno ad affrontare i partecipanti alla 17a Fondo Leopardiana, manifestazione in programma domenica 31 agosto a Recanati. Tracciati in parte modificati, così da regalare nuove emozioni ai ciclisti.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Lo start al percorso lungo di 132 chilometri verrà dato alle ore 8.45, mentre il corto di 82 chilometri partirà alle ore 9.15. Una scelta, quella delle partenze separate, che sicuramente garantisce una maggiore sicurezza ai ciclisti. Nuova location delle due partenze sarà Via 1° Luglio.

 

Dopo i primi chilometri ad andatura controllata, il via volante sarà dato nei pressi degli Archi di Loreto. Si transiterà poi nella famosa località sacra e quindi dietro la Basilica giù a sinistra per una discesa che presenta pendenze e curve da affrontare con grande attenzione. Seguirà un tratto di pianura in località Villa Musone, che porterà ai piedi della salita dell’Addolorata, lunga circa due chilometri, e quindi di nuovo ai piedi di Recanati. Si pedalerà ora per una meravigliosa discesa molto tecnica e al tempo stesso davvero panoramica, che porterà al fondo valle del fiume Musone. Inizieranno ora i saliscendi che attraverseranno Bagnolo. Poco dopo sarà posto il primo rifornimento idrico.

Ci si immetterà quindi sulla strada provinciale montefanese, lasciandola poi sotto Montefano, dove ci sarà la novità del 2014. Si prenderà una discesa molto tecnica, che passa per un primo tratto nel centro abitato della periferia di Montefano, si salirà quindi per un breve tratto per poi scendere verso Villa Antonini. Sarà percorsa tutta la strada al contrario fino al bivio proveniente da Appignano, che sarà percorso al ritorno dal lungo, per poi svoltare a destra e pedalare per un’altra bella discesa denominata I Frati di Forano. Si attaccherà quindi l’altra salita che conduce a Osteria Nuova, dove ci saranno un ricchissimo ristoro, rigorosamente piede a terra, e grandi cesti dove gettare i rifiuti.

 

Da qui il corto, che proseguirà sul tracciato del 2013, non presenterà più enormi difficoltà, anche se non andranno sottovalutati i classici mangia e bevi che caratterizzano il territorio. Il lungo, invece, svolterà a sinistra in direzione Botontano e poi ci si dirigerà verso Grottaccia di Cingoli per prendere quindi verso Avenale e Capo di Rio, attraversando tratti di strada davvero molto belli. A Cingoli ci sarà un rifornimento idrico. Da lì si pedalerà in direzione Cesolo di San Severino, dove sarà posto il controllo di KronoService, per poi attaccare la splendida salita che conduce al Passo della Cappella, dove nel 2012 transitò il Giro d’Italia e da dove sarà possibile ammirare panorami mozzafiato e indimenticabili. Dopo aver svalicato, giù in picchiata verso Treia. Anche qui occhio alla discesa. Poi tutto uguale come nelle passate edizioni. Una volta arrivati a Recanati saranno ad aspettare i ciclisti il ristoro finale, il pasta, il bistecca party e anche tanto buon cocomero. Va inoltre ricordato che per entrambi i tracciati ci sarà anche un ristoro idrico in prossimità della zona di Montefiore di Recanati.

 

Quest’anno gli organizzatori daranno grande attenzione non solo alla sicurezza dei ciclisti in gara, ma anche a quella delle auto e delle bici dei ciclisti con un parcheggio custodito adiacente al Palazzo del Comune. Tutto ciò permetterà ai partecipanti di godersi senza pensieri le ore che trascorreranno a Recanati.

Ulteriori dettagli sui percorsi sono disponibili sul sito della manifestazione.

Si ricorda che sarà possibile iscriversi all’evento recanatese fino al 30 agosto, versando una quota di 30 euro.

Ulteriori informazioni al sito www.fondoleopardiana.com.

 

 

 

ciclisti-pedalano-tra-i-colli-dell-infinito
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

UNDER23. LA ZALF CALA IL POKER A SACILE

Poker firmato Zalf Euromobil Désirée Fior nella terza edizione del Trofeo Giardino della Serenissima andato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *