SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > FONDO NALINI RICCIONE
fondo-nalini-riccione-jpg
FONDO NALINI RICCIONE

FONDO NALINI RICCIONE


Riccione – In 950 hanno preso il via alla 16° Fondo Nalini Città di Riccione.

 

Tra i ciclisti al via l’ex professionista polacco Hubert Krys (Cicli Copparo), alla sua terza gara stagionale dopo l’incidente stradale che gli aveva precluso l’attività per larga parte della stagione 2013, Roberto Cunico e Alessandro Bertuola (Beraldo Green Paper Europa Ovini). Per quel che riguarda l’attività femminile, spicca la plurititolata Monica Bandini e l’agguerrito gruppo di ragazze della Royal Team. A guidare il gruppo il responsabile nazionale Acsi Settore Ciclismo Emiliano Borgna

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

 

E’ Devis Cinni (Rock Racing) ad aggiudicarsi la Medio Fondo regolando nella progressione finale Orazio Falcone (Frecce Rosse Rimini). Sul terzo gradino del podio Emanuele Chiominto (Melania Omm). Tra le ragazze vince Rita Gabellini (SGR Servizi), seconda Debora Morri (Medinox)

 

Ordine Arrivo:

 

1°) Devis Cinni Rock racing

 

2°) Orazio Falconi Frecce Rosse Rimini

 

3°) Emanuele Chiominto Melania Omm

 

4°) Christian Pazzini Frecce Rosse Rimini

 

5°) Francesco Gustinicchi Cycling Team Altotevere

 

6°) Silver Lazzari Rock Racing

 

7°) Gregory Bianchi Team Saccarelli Alpin

 

8°) Luigi Giulietti Dogana

 

9°) Eddy Carpineti Team Passion

 

10°) Manuel Monguzzi Frecce Rosse Rimini

 

Arrivo femminile

 

1°) Rita Gabellini (SGR Servizi)

 

2°) Debora Morri (Medinox)

 

FONTE www.cicloamatoriale.it

INBICI mod5 febb2014
GIO 0994-2
   

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

NATURALMENTE INBICI: L’INCANTO DI LUSERNA IN MOUNTAIN BIKE

Un itinerario di 12 chilometri nel cuore dell’Alpe Cimbra tra distese di abeti rossi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *