MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
De Brabantse Pijl 2020 - La Fleche Brabanconne - 60th Edition - Leuven - Overijse 197Êkm - 07/10/2020 - Julian Alaphilippe (FRA - Deceuninck - Quick Step - Mathieu Van Der Poel (NED - Alpecin - Fenix) - photo Nico Vereecken/PN/BettiniPhoto©2020

FRECCIA DEL BRABANTE: ULTIMO SQUILLO PRIMAVERILE SUL PAVE’

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


La Freccia del Brabante chiude questa prima parte di Campagna del Nord con i Muri delle Fiandre, ma con il rinvio della Parigi-Roubaix e con il Campionato del Mondo di Leuven in programma tra fine settembre ed inizio ottobre non sarà l’ultima volta che vedremo il pavè durante la stagione 2021.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

Proprio dalla città che ospiterà gli arrivi dei prossimi Mondiali scatta la gara maschile domani mattina per concludersi dopo 201 km ad Overijse. Nel tratto in linea che precederà il circuito finale si affronteranno in ordine lo Smeysberg, la Rue de Hal, Alsemberg, Sollenberg, Bruine Put, Krabosstraat, Rue de Nivelles e Rue François Dubois. La parte finale intorno ad Overijse include i passaggi su Hertstraat, Moskestraat e Holstheide.

Nella startlist si nota la presenza di Wout Van Aert, alla sua prima partecipazione alla Fleche Brabançonne. Con l’assenza del vincitore della passata edizione Julian Alaphilippe, la Deceuninck-Quickstep si affiderà a Florian Senechal ed Yves Lampaert, supportati da Mattia Cattaneo, Remi Cavagna, Mikkel Honorè (vincitore già di una tappa alla Settimana Coppi & Bartali ed al Giro dei Paesi Baschi), Ian Garrison e Pieter Serry.

De Brabantse Pijl 2020 – La Fleche Brabanconne – Julian Alaphilippe (FRA – Deceuninck – Quick Step – Mathieu Van Der Poel (NED – Alpecin – Fenix) – photo Nico Vereecken/PN/BettiniPhoto©2020

Greg Van Avermaet è il capitano per la AG2R – Citroen, mentre Sonny Colbrelli, che qui ha già vinto nel 2017, guida la Bahrain – Victorious. C’è Michael Matthews, già più volte sul podio nelle precedenti edizioni, a difendere i colori del Team BikeExchange, così come Thomas Pidcock e Richard Carapaz per la Ineos-Grenadiers. Fari puntati anche sul vincitore della Milano – Sanremo Jasper Stuyven, su Magnus Cort Nielsen, Sep Vanmarcke e Matteo Trentin: l’azzurro è in cerca di una rivincita dopo la giornata sfortunata al Giro delle Fiandre, quando fu vittima di un guasto meccanico nella fase decisiva di corsa.

Percorso differente per la gara femminile, alla sua sesta edizione. La partenza è situata a Lennik, una cittadina a ovest di Bruxelles, e si affronteranno 127 km prima di giocarsi la vittoria sul prestigioso traguardo di Overijse. Qui i circuiti saranno due, il primo con il Sollenberg ed il Bruine Put ad inizio gara (due passaggi) e quello conclusivo, in comune con la prova maschile.

Strade Bianche Women Elite 2021 – Chantal Van Den Broek Blaak (NED – SD Worx) – photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2021

Al via di questa gara Chantal Van den Broek – Blaak sarà la capitana della SD Worx, ma la atleta da battere è Annemiek Van Vleuten, galvanizzata dai due successi alla Dwars Door Vlaanderen e soprattutto al Giro delle Fiandre. La FDJ-Nouvelle Aquitaine Futuroscope si affiderà all’esperienza della svedese Emilia Fahlin, mentre il Team DSM ha più carte a disposizione, come la statunitense Coryn Rivera, la canadese Leah Kirchmann e la francese Juliette Labous. Senza Elisa Longo Borghini, la Trek-Segafredo sarà capitanata dalla campionessa del mondo di ciclocross Lucinda Brand con le americane Tayler Wiles e Ruth Winder. Nomi importanti anche per il Team BikeExchange, come la olandese Janneke Ensing, l’australiana Lucy Kennedy e la spagnola Ane Santesteban Gonzalez. L’Italia punta su Letizia Borghesi (Aromitalia-Vaiano) e sulla Valcar-Travel & Service con Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini ed Alice Maria Arzuffi, al debutto stagionale su strada. La A.R.Monex ha in squadra Katia Ragusa e Maria Vittoria Sperotto, schierate con la cubana Arlenis Sierra.

Le gare verranno trasmesse sui canali tv e streaming di Eurosport e GCN: dalle 11:15 c’è la diretta su Eurosport Player e GCN della prova femminile, seguita alle 15:30 dalla gara maschile, anche in tv su Eurosport 1.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Un Commento

  1. Ci vuole il carter e stop discussioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *