MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Tour de Romandie 2021 - 75th Edition - 5th stage Fribourg - Fribourg 16,19 km - 02/05/2021 - Geraint Thomas (GBR - Ineos Grenadiers) - photo Heinz Zwicky/BettiniPhoto©2021

GERAINT THOMAS VINCE IL GIRO DI ROMANDIA, MASNADA SUL PODIO

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Il gallese riesce nell’impresa di scavalcare Michael Woods e fa sua l’edizione 2021 della corsa a tappe svizzera, valida per il World Tour.

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

Sul podio della classifica generale salgono il compagno di squadra Richie Porte ed il bergamasco della Deceuninck-Quickstep: l’ultimo podio italiano al Tour de Romandie risale al 2008, quando ci andò Marco Pinotti.

Tour de Romandie 2021 – Geraint Thomas (GBR – Ineos Grenadiers) – photo Heinz Zwicky/BettiniPhoto©2021

Si è chiusa una combattiva edizione del Tour de Romandie, che ha visto Rohan Dennis vincitore del prologo e leader nelle successive due tappe vinte da Peter Sagan e Sonny Colbrelli. Il simbolo del primato è cambiato poi nelle ultime tre giornate grazie a Marc Soler (Movistar), Michael Woods ed infine Geraint Thomas. Il corridore della Ineos – Grenadiers aggiunge un altro tassello al suo palmares già ricco grazie al Tour e il Giro del Delfinato 2018, una Parigi-Nizza, due Giri di Baviera, due Giri dell’Algarve, il GP di Harelbeke 2015 e il Tour of the Alps 2017.

Remi Cavagna (FRA – Deceuninck – Quick-Step) – photo Sabine Zwicky/BettiniPhoto©2021

Thomas e Richie Porte erano già saliti sul podio insieme anche alla Volta Ciclista a Catalunya a fine marzo insieme al compagno di squadra Adam Yates, mentre è una prima volta per Fausto Masnada in una corsa World Tour. Il corridore bergamasco, insieme al conterraneo Mattia Cattaneo, ha corso una cronometro individuale perfetta a Friburgo, terminata col sesto tempo e scavalcando di 1” Marc Soler ed anche l’ex leader Michael Woods, regalandosi un risultato di assoluto prestigio in vista del Giro d’Italia, che scatterà sabato prossimo da Torino.

La prova a cronometro è andata a Remi Cavagna, francese della Deceuninck-Quickstep (21’54” alla media di 44,356 km/h), il quale ha fatto meglio dello svizzero Stefan Bissegger (EF-Nippo) per 6” e di Geraint Thomas di 17”. Nella Top 10 di tappa anche Mattia Cattaneo (7°) e Filippo Ganna (10°), mentre Damiano Caruso (Bahrain-Victorious) è 9° in classifica generale.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *