SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO COSMOBIKE
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GIRO DI GERMANIA: SCHACHMANN BATTE MOHORIC E DUMOULIN
Deutschland Tour 2018 - 33rd Edition - 2nd stage - Bonn Ý Trier 196 km - 24/08/2018 - Maximilian Schachmann (GER - QuickStep - Floors) - Matej Mohoric (SLO - Bahrain - Merida) - photo Rene Vigneron/BettiniPhoto©2018

GIRO DI GERMANIA: SCHACHMANN BATTE MOHORIC E DUMOULIN

Colpaccio di Maximilian Schachmann al Giro di Germania 2018.

Il corridore di casa è riuscito ad anticipare, in una volata a quattro, Matej Mohoric (Bahrain-Merida) e Tom Dumoulin (Sunweb), dopo che proprio quest’ultimo aveva attaccato a circa sei chilometri della conclusione. Per il tedesco arriva anche la soddisfazione di conquistare la maglia di leader della generale.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

 

ordine d’arrivo

1 Maximilian Schachmann (GER) Quick Step Floors 4:50:36

2 Matej Mohoric (Slo) Bahrain – Merida 0:00:00

3 Tom Dumoulin (Ned) Team Sunweb 0:00:00

 

classifica generale

1 Maximilian Schachmann (GER) Quick Step Floors 8:25:34

2 Matej Mohoric (Slo) Bahrain – Merida 0:00:05

3 Tom Dumoulin (Ned) Team Sunweb 0:00:05

4 Nils Politt (GER) Team Katusha – Alpecin 0:00:10

5 Reinardt Janse Van Rensburg (RSA) Team Dimension Data 0:00:18

6 Pieter Vanspeybrouck (Bel) Wanty – Groupe Gobert 0:00:18

7 Damiano Caruso (Ita) BMC Racing Team 0:00:19

8 Frederik Backaert (Bel) Wanty – Groupe Gobert 0:00:20

9 Romain Bardet (Fra) Ag2r La Mondiale 0:00:21

10 Nick Van Der Lijke (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:22

fonte SpazioCiclismo

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

BAHRAIN MERIDA, NEL 2019 ARRIVANO I FRENI A DISCO

Grazie a un post pubblicato sulla pagina Facebook di Valerio Agnoli, siamo riusciti a capire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *