SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
giro-di-polonia-2015-2-jpg

GIRO DI POLONIA 2015



Bart De Clercq (Lotto Soudal) ha vinto la 5a tappa del Giro di Polonia 2015 prendendosi anche la maglia di leader della classifica generale.

 

Il belga ha beffato  Diego Ulissi (Lampre – Merida) finito slla piazza d’onore sul traguardo di Zakopane e secondo nella generale a 4″ dalla vetta.

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

 

Tappa molto movimentata con ben 8 Gpm ma nessuno in grado da solo di fare una selezione definitiva. L’Astana con i suoi scudieri (ottimi Tiralongo e in particolare Rosa) lavora a fondo per  Alexey Lutsenko (Astana Pro Team) maglia gialla in pectore dopo il “naufragio” dell’ex leader  Kamil Zielinski.

 

Sulla penultima ascesa è  Fabio Aru (Astana Pro Team) a fare un lavoro superlativo che però manda in ebollizione il motore del kazako che si stacca irrimediabilmente. In questo drappello sono diversi gli azzurri:  Davide Rebellin (CCC Sprandi Polkowice),  Moreno Moser (Team Cannondale – Garmin),  Davide Villella (Team Cannondale – Garmin), il sardo dell’Astana,  Diego Ulissi (Lampre – Merida) e  Davide Formolo (Team Cannondale – Garmin). E’ proprio il vincitore della tappa di La Spezia del Giro 2015 a fare il diavolo a 4 nell’ultimo tratto di salita e in discesa, ma poi si ricompattano in 12 a piedi della picchiata.

 

Ci prova  Mikel Nieve Iturralde (Team Sky), ma  Sebastien Reichenbach (IAM Cycling) lo stoppa, poi a 4 dall’arrivo parte secco  Bart De Clercq (Lotto Soudal).

 

Sembra di rivedere il finale della tappa del Giro 2011 con arrivo al Santuario della Vergine di Mercogliano: il belga guadagna 10 secondi e li tiene fino sul traguardo. In quel caso il beffato fu  Michele Scarponi (Astana Pro Team), oggi tocca a  Diego Ulissi (Lampre – Merida) che essendo il più veloce scatta per tentare la rimonta, ma si ritrova  Sebastien Reichenbach (IAM Cycling) sulla ruota. Una situazione tattica difficile che permette a De Clerq di festeggiare a braccia alzate.

 

Per Ulissi la consolazione di potersi giocare questo Giro di Polonia tra un’altra tappa di montagna e la crono finale.

 

 

Fonte Diretta Ciclismo

Immagine
     

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *