MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Tour de Pologne 2021 - 78th Edition - 2nd stage Zamosc - Przemysl 200,8 km - 10/08/2021 - Joao Almeida (POR - Deceuninck - Quick-Step) - Diego Ulissi (ITA - UAE Team Emirates) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

GIRO DI POLONIA: TAPPA E MAGLIA PER JOAO ALMEIDA. SECONDO POSTO PER DIEGO ULISSI


Un arrivo scoppiettante quello posto a Przemyśl per la seconda tappa del Giro di Polonia 2021.

La frazione, di 200,8 chilometri partita da Zamość, ha visto sfidarsi sullo strappo conclusivo i big della classifica generale: ad imporsi un eccezionale Joao Almeida (tappa e maglia per lui) che è riuscito a sgretolare la resistenza del nostro Diego Ulissi. 

Cinque corridori sono riusciti ad avvantaggiarsi nella prima fase di gara: Taco van der Hoorn (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), Nikita Stalnov (Astana – Premier Tech), Patryk Stosz (Selezione polacca), Sebastian Langeveld (EF Education – Nippo) e Gabriel Cullaigh (Movistar Team). Il plotone non ha però lasciato troppo spazio e in un secondo momento dal gruppo sono scappati via altri tre uomini: Manuele Boaro (Astana – Premier Tech), Lukas Pöstlberger (BORA – hansgrohe) e Ryan Mullen (Trek – Segafredo), che successivamente hanno agguantato gli attaccanti della prima ora.

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

 

Nel tratto decisivo di giornata, quello che prevedeva le due salite a Kalwaria Pacławska e Gruszowa, è esplosa la corsa. Davanti Pöstlberger ha provato l’azione solitaria, ma da dietro si sono susseguiti gli scatti con protagonisti Biniam Ghirmay Hailu (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux) e Stefano Oldani (Lotto Soudal). Il plotone in ogni caso è riuscito a rimanere piuttosto compatto.

Spettacolo assoluto sullo strappo conclusivo. A prendere in mano l’iniziativa è stato il portoghese Joao Almeida (Deceuninck Quick-Step), che ha provato ad avvantaggiarsi in solitaria. A rispondere alla grande Diego Ulissi (UAE Emirates) e Matej Mohoric (Bahrain-Victorious), che nello sprint ristretto non hanno potuto però controbattere al lusitano. Nella top-5 Michał Kwiatkowski (INEOS Grenadiers) e Mikkel Frølich Honoré (Deceuninck – Quick Step), mentre in casa azzurra da sottolineare anche Lorenzo Rota (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), sesto, e Giovanni Aleotti (BORA – hansgrohe), ottavo.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.