MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Giro di Sicilia 2022 - 3rd Edition - 1st stage Milazzo - Bagheria 199 km - 12/04/2022 - Vincenzo Nibali (ITA - Astana Qazaqstan Team) - photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022

VINCENZO NIBALI VERSO IL GIRO D’ITALIA: “VOGLIO LASCIARE IL SEGNO”


“Voglio lasciare ancora una traccia, un segno”. Vincenzo Nibali si prepara a vivere il Giro d’Italia 2022 con la voglia e l’entusiasmo che hanno sempre contraddistinto una carriera leggendaria. A quasi 38 anni “Lo Squalo” si presenta ai nastri di partenza della Corsa Rosa con l’obiettivo di essere protagonista, di lasciare ancora il suo marchio su una gara che per lui è unica e speciale.

Giro di Sicilia 2022 – 3rd Edition – 4th stage Ragalna – Etna 140 km – 15/04/2022 – Jefferson Alveiro Cepeda (ECU – Caja Rural – Seguros RGA) – Damiano Caruso (ITA – Bahrain Victorious) – Vincenzo Nibali (ITA – Astana Qazaqstan Team) – Etna – photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022

Nell’intervista alla Gazzetta dello Sport, Nibali parla del suo amore verso il Giro d’Italia: “E’ la corsa che volevo disputare da sempre. Nel 2005, nella prima stagione da pro con la Fassa Bortolo, la partenza era da Reggio Calabria, così vicina alla mia Messina. Il Team Manager Ferretti mi disse che dovevo crescere e che il Giro sarebbe arrivato dopo. Ci rimasi malissimo”. 

 

CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS


A 38 anni è arrivato anche il momento di pensare al futuro, con il ritiro dall’attività agonistica che si avvicina, ma Nibali ammette che non si sente ancora pronto: “Ho lasciato la mia bellissima isola a 15 anni e da quel momento sono sempre in movimento. Staccarsi da questa routine è difficile perchè diventa parte di te, un’abitudine. Smettere è complicato”. 

Un Giro d’Italia vinto per due volte e quel trofeo tanto ambito e che per il siciliano ha davvero un qualcosa di speciale: “L’ho sempre desiderato e mi incanto a vedere a leggere i nomi che sono impressi, che sono venuti prima di me. E tra di loro ci sono pure io”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.