MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
giro-ditalia-amatori-10-jpg

GIRO D’ITALIA AMATORI



La corsa rosa permette a tutti gli appassionati di conoscere di anno in anno una regione diversa d’Italia: le tre tappe si correranno dal 2 al 4 maggio

 

Il Giro d’Italia Amatori è la manifestazione che permette di conoscere da vicino i tanti paesaggi del Belpaese: grazie alla sua formula innovativa, secondo la quale di anno in anno la carovana si sposta in una regione diversa d’Italia, tutti i cicloamatori hanno la possibilità di pedalare in una regione specifica e di entrare a contatto con gli scenari più belli del nostro Paese.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
INBICI STORE BANNER NEWS

 

Quest’anno gli amatori che prenderanno parte alla corsa rosa potranno conoscere da vicino i territori dell’Emilia Romagna, in particolare della provincia di Bologna. Sarà questo lo scenario che ospiterà le tappe del Giro d’Italia Amatori: dal 2 al 4 maggio 2014 si disputeranno le tre frazioni che compongono la corsa rosa e l’evento trasformerà la provincia di Bologna in un immenso raduno per tutti gli appassionati delle due ruote.

 

Si comincerà con una tappa piuttosto semplice dal punto di vista altimetrico: la prima frazione inizierà e terminerà ad Anzola dell’Emilia, di fronte allo storico Salumificio Comellini, su un circuito da ripetere 10 volte per un totale di 73 km da percorrere.

Dopo questo avvio adatto alle ruote veloci, il giorno seguente, il 3 maggio, gli amatori affronteranno il percorso con partenza e arrivo a Zola Predosa per i 96,6 km della seconda tappa. La frazione sarà anticipata da un breve tratto di trasferimento che porterà i corridori davanti al Nuovo Parco dei Ciliegi e da lì il proprietario del bellissimo ristorante darà il via alla tappa vera e propria. La prima salita di giornata sarà il Montemaggiore, un’ascesa di un chilometro e mezzo con una pendenza massima dell’8%. In seguito gli amatori affronteranno 5 giri del circuito dello Zappolino, famoso per essere la salita principale del GP Beghelli per professionisti. In seguito si ritornerà a Zola Predosa con un finale pianeggiante.

 

L’ultima tappa ricalcherà a grandi linee la seconda: ci saranno 80 km da percorrere sempre all’interno del circuito caratteristico del GP Beghelli, ma si faranno quattro giri del percorso prima che gli amatori si dirigano verso l’arrivo.

 

L’ultima frazione del Giro d’Italia Amatori si correrà al mattino e sarà anche una testimonianza di come la corsa rosa sia vicina al ciclismo giovanile: insieme agli amatori, infatti, prenderà il via una corsa riservata alla categoria Allievi, che si snoderà su un tracciato ridotto.

Il Giro d’Italia Amatori, nella sua storia, è sempre stato vicino al ciclismo giovanile: due anni fa, infatti, gli organizzatori hanno regalato delle bici al Comitato Regionale dell’Umbria della Federazione Ciclistica Italiana destinate all’attività dei giovani, mentre lo scorso anno sono stati raccolti dei contributi per il Giro della Lunigiana per Juniores.

 

“Il Giro d’Italia Amatori vuole essere un punto di riferimento per tutte le manifestazioni amatoriali – spiega Fabio Zappacenere, presidente del comitato organizzatore – perchè la sua formula innovativa, che prevede tre tappe in una zona ben stabilita dell’Italia, permette a tutti gli amatori di conoscere una zona specifica del nostro Paese e di conoscerne un’altra nel dettaglio l’anno seguente. Inoltre, questa formula permette la partecipazione a tutti gli appassionati, anche a tutti coloro che non dispongono di grandi somme, proprio perchè non ci sono importanti trasferimenti da sostenere. La manifestazione ha ottenuto l’egida della federazione Ciclistica Italiana e anche per questo motivo abbiamo voluto sostenere il settore giovanile, organizzando una gara riservata agli Allievi”.

 

 

Sponsor – Rinnovata anche per quest’anno la partnership che lega l’Asd Giro d’Italia Amatori alla Selle Smp di Maurizio Schiavon: un rapporto che cresce sempre di più e che diventa ancora più forte grazie all’attenzione che il Giro d’Italia Amatori rivolge al ciclismo giovanile. L’azienda metterà a disposizione, tra l’altro, anche alcuni dei premi finali.

L’organizzazione ringrazia anche il Nuovo Parco Dei Ciliegi, ristorante gestito da grandi appassionati di ciclismo presso il quale si terrà il pranzo finale.

Molto importante anche il sostegno della Cicli Lombardo, prima ditta al mondo ad offrire la possibilità di personalizzare la propria bicicletta, leader nel territorio emiliano e tra le prime in Italia.

Hanno confermato il proprio sostegno al Giro d’Italia Amatori anche la Giletti, azienda leader nel mondo della produzione di filati nata nel cuore del biellese nel 1884, e la Pissei, che metterà a disposizione le maglie di leader delle varie classifiche.

 

Iscrizioni – Sono ammessi a partecipare i cicloamatori di ambo i sessi, italiani e stranieri, che abbiano compiuto il 19° anno di età, tesserati alla F.C.I., agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ed alle Federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I., in regola con il tesseramento per l’anno 2014.

 

La quota di iscrizione, dal 1 febbraio, è di 120 euro e comprende un ricco pacco gara la partecipazione a tutte e tre le tappe oltre che al pranzo finale che si terrà al Nuovo Parco dei Ciliegi. L’iscrizione si intende valida solo nel momento in cui verrà inviata un’e-mail all’indirizzo segreteria@giroditaliamatori.it specificando nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo e-mail, ente, numero di tessera e società di appartenenza. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito www.giroditaliamatori.it

 

Hotel – Il Giro d’Italia Amatori ha stipulato una convenzione con l’albergo Amatì Design: l’hotel dovrà essere contattato dall’iscritto alla corsa rosa, specificando che si intende aderire alla convenzione. La struttura è predisposta per il parcheggio bici e all’interno dell’hotel, ogni sera alle 21, ci saranno le premiazioni delle maglie di leader per le varie categorie. La disponibilità dei posti è limitata. E’ possibile contattare l’hotel al numero di telefono 051 758093.

 

 

Fonte Ufficio Stampa Giro d’Italia Amatori

+39 333 3132875

+39 328 0435953

giroditaliamatori@gmail.com

1
     

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *