Sfondo Assos
SFONDO ASSOS
SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > GIRO D’ITALIA AMATORI: GRECO, AMBRA E CAIRO LE PRIME MAGLIE ROSA

GIRO D’ITALIA AMATORI: GRECO, AMBRA E CAIRO LE PRIME MAGLIE ROSA

Montenero di Bisaccia (Campobasso) – Una vittoria dedicata, in lacrime, a quella nipote che non è riuscita a vedere la luce: “Lungo le strade della prima tappa del Giro d’Italia Amatori sono sicuro che è stata lei dal cielo a darmi la forza per conquistare questa vittoria – sottolinea il cinquantasettenne ciclista campano Salvatore Ambra (Tirrenia Sport) che ha tagliato per primo il traguardo di Montenero di Bisaccia dopo aver dominato la prova dei ciclisti più longevi – ho allungato durante il primo dei cinque giri in programma e non sono più stato raggiunto da nessuno. Dedico a lei la mia prima maglia rosa del Giro”.

 

A rendere incandescente, sul piano agonistico, un evento già segnato dall’opprimente afa e dal percorso di gara ondulato, ci hanno pensato negli ultimi tre chilometri di gara, quelli più impegnativi, Ciro Greco (Piconese Melendugno) e Bruno Sanetti (Amici Vigili del Fuoco Viterbo) che, con un tremendo forcing in salita, sono riusciti a giungere a soli pochi secondi dal dominatore assoluto Ambra.

BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

“La classifica del circuito si delineava oggi – sentenzia dopo aver tagliato il traguardo Sanetti – anche se domani ci attende una prova contro il tempo di 11 chilometri. Nel finale di gara io e Greco abbiamo allungato nel chiaro tentativo di riportarci sui battistrada della seconda partenza, quella dei più giovani, e a cinquecento metri dal traguardo Greco ha messo segno la rasoiata finale che gli ha permesso di conquistare il successo e la maglia”.

Riprende da dove aveva lasciato lo scorso anno, il pugliese Ciro Greco, vincitore della scorsa edizione del Giro d’Italia Amatori, vestendo la prima maglia rosa del Giro d’Italia Amatori 2018 emulando l’inizio del Giro numero 101 in Israele di Tom Dumulin. “Quello odierno era un percorso molto selettivo e l’afa ha reso ancor più impegnativa la prova – continua Greco – si faticava a respirare. Dopo aver controllato la prima parte della gara nell’impegnativo finale sono riuscito a conquistare la vittoria di fascia”.

Tra le donne si impone la campionessa italiana Elena Cairo (Terun Scalea) che era riuscita a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro del Giro nelle ultime due stagioni e quest’anno potrebbe conquistare il primato di successi assoluti, tre.

In 101 hanno preso il via alla prova d’apertura della settima edizione del Giro d’Italia Amatori con partenza e arrivo da Montenero di Bisaccia, dove lo scorso anno ci fu una memorabile partenza di tappa del Giro d’Italia professionisti numero 100.  La manifestazione è organizzata dall’associazione Giro d’Italia Amatori in stretta sinergia con la Gruppo Cycling Montenero Bike presieduta da Rino Di Lisio che ha partecipato alla tappa: “Un percorso molto bello inserito in un contesto ambientale unico nel suo genere, reso ancor più impegnativo dal caldo e dalle caratteristiche orografiche delle nostre colline. La partecipazione di 101 ciclisti a questa edizione del Giro è un successo organizzativo considerando che l’evento è articolato in tre giornate di gara e riservato alle categorie amatoriali”

Domani, sabato 2 giugno, la seconda tappa Porto di Marina Sveva – Montenero di Bisaccia: una cronometro individuale di 11 chilometri con partenza del primo ciclista alle ore 9. Si parte da venti metri sul livello del mare per concludere ai 273 metri di Montenero di Bisaccia, arrivo odierno, con l’impegnativa ascesa finale di tre chilometri.

PODIO FASCIA 1 (19-49 ANNI)

1) Ciro Greco (Piconese Melendugno)

2) Gregory Bianchi (Team Alpin Effeffe)

3) Bruno Sanetti (Amici Vigili del Fuoco Viterbo)

 

PODIO FASCIA 2 (OVER 50)

1) Salvatore Ambra (Tirrenia Sport)

2) Marco Gorietti (UC Petrignano)

3) Giuseppe Ravasio (Rappr FCI Lombardia – Breviario Bonate Sopra)

 

PODIO DONNE

1) Elena Cairo (Squadra Terun Scalea)

2) Maria Pia Savoca (Velo Club Racing Assisi Bastia)

Condividi
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

PASTA CON KETCHUP E PATATINE FRITTE: ECCO LA DIETA DI MATHIEU VAN DER POEL

Il campione europeo e fenomeno del ciclocross Mathieu Van Der Poel ha rilasciato un’intervista molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *