SFONDO COSMOBIKE
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
Sfondo Assos
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GIRO D’ITALIA AMATORI: RITORNO IN UMBRIA

GIRO D’ITALIA AMATORI: RITORNO IN UMBRIA

L’ottava edizione della corsa rosa amatoriale si svolgerà nella stessa regione che ha ospitato il debutto della manifestazione. Zappacenere: “Grazie a questo evento aiutiamo i giovani talenti del ciclismo italiano ad emergere”. Tra le novità dell’edizione 2019 la partnership con l’InBici Top Challenge

L’ottava edizione del Giro d’Italia Amatori si svolgerà in Umbria. L’appuntamento, come di consueto, è previsto su tre tappe: dal 31 maggio al 2 giugno 2019. Per la corsa rosa amatoriale si tratta di un ritorno nel cuore verde dell’Italia, in quanto già la prima edizione si svolse in Umbria.

Il Giro d’Italia Amatori è la corsa che ogni anno si disputa in una regione diversa. Ed anche in questa edizione, per l’ottavo anno, la corsa sarà vicina al ciclismo giovanile. Questo è, infatti, da sempre, il tratto distintivo della manifestazione, che ogni anno aiuta concretamente i giovani talenti del ciclismo ad emergere.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP

Negli anni passati l’associazione sportiva dilettantistica ha sempre organizzato degli eventi molto importanti a favore dei ragazzi e delle ragazze, in piena linea con i valori dettati dalla Federazione Ciclistica Italiana: il ciclismo amatoriale non deve essere un’attività fine a se stessa, ma deve essere uno strumento che possa permettere alle giovani leve del ciclismo di poter emergere. Se non si cura l’attività dei giovani, fin da quando sono bambini, sarà difficile in futuro avere dei corridori professionisti di alto livello.

Perugia – Fontana Maggiore

Nella sua prima edizione il Giro d’Italia Amatori ha donato delle biciclette per bambini al comitato umbro della Federazione Ciclistica Italiana, mentre negli anni seguenti sono sempre state organizzate delle gare di ciclismo giovanile che si sono svolte in contemporanea alle gare per amatori. Prolungando la chiusura delle strade è stato infatti possibile permettere lo svolgimento di queste manifestazioni.

L’impegno del Giro d’Italia Amatori verso il ciclismo giovanile ha portato alla creazione del Canapè Baby Challenge Selle Smp, un circuito che comprende tutti i Giovanissimi da G1 a G6 oltre agli Esordienti e agli Allievi. Le manifestazioni del Canapè si svolgono in tutta Italia, permettendo così alle squadre che non dispongono di grandi fondi economici di poter partecipare anche alla singola gara che si svolge più vicino alla loro città di appartenenza.

La principale novità risiede nel fatto che quest’anno il Giro d’Italia Amatori sarà prova friendly dell’InBici Top Challenge, che prevede una partnership tra il circuito e la corsa rosa amatoriale. In particolare, tutti gli abbonati all’InBici Top Challenge potranno iscriversi a tariffa agevolata al Giro d’Italia Amatori e tutti i partecipanti avranno un punteggio bonus di 20 punti nella classifica dell’InBici Top Challenge.

“La collaborazione tra il Giro d’Italia Amatori e InBici Magazine va avanti ormai da tanti anni – afferma Fabio Zappacenere, presidente del comitato organizzatore – ed è per questa ragione che abbiamo deciso, nel 2019, di fare un salto di qualità, entrando a pieno titolo come gara partner dell’InBici Top Challenge. Gli amatori che parteciperanno avranno una doppia possibilità: quella di pedalare in Umbria, regione considerata il cuore verde dell’Italia, con la sua storia millenaria e i tanti monumenti che è possibile visitare, ma soprattutto potranno dare un contributo concreto al ciclismo giovanile, aiutando i campioni del futuro ad emergere”.

Le tre tappe dell’edizione 2019 saranno presentate ufficialmente a Perugia il prossimo 20 gennaio, quindi per ora c’è il massimo riserbo sui tracciati. La grande festa del 20 gennaio 2019 sarà importante non solo per conoscere i percorsi ufficiali, i pacchetti turistici e le tante attività collaterali, ma serviranno anche per conoscere dal vivo la grande realtà del Giro d’Italia Amatori, ancora una volta orgogliosamente al servizio del ciclismo giovanile.

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

L’EX DOPATO LANDIS FA UNA SQUADRA, GLI ALTRI TEAM FANNO FATICA. COSA BISOGNA FARE?

E’ ormai ufficiale da diverso tempo che Floyd Landis aprirà una squadra americana di livello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *