SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GIRO D’ITALIA U23-ENEL
giro-ditalia-u23-enel-1-jpg

GIRO D’ITALIA U23-ENEL

Condividi

Illustrata da Davide Cassani presso le Cantine Giacobazzi di Nonantola la 40^ edizione della corsa in programma dal 9 al 15 giugno

 

Le Cantine Giacobazzi di Nonantola, un nome storico e prestigioso per il ciclismo giovanile torna prepotentemente alla ribalta legando il suo Brand alla 40° edizione del “Giro d’Italia Under 23 – Enel” in programma da venerdì 9 giugno (partenza da Imola) al 15 giugno 2017, con arrivo a Campo Imperatore dopo 7 tappe e, 956 chilometri di sudore, passione e ciclismo (foto di Gianfranco Soncini).

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP

 

Ed è proprio la Giacobazzi ad ospitare la presentazione ufficiale del Giro d’Italia U23-Enel spalancando le porte della propria sede di Nonantola col signor Antonio Giacobazzi a spalancare le porte e fare le veci del padrone di casa con i figli Angela e Giovanni.

 

Non potevano mancare Davide Cassani, uno dei principali promotori della rinascita del Giro Baby dopo 4 anni di assenza, come i vertici della “Navigare” guidati dal signor Tondelli. E con lui l’Olimpionico di Roma 1960, Marino Vigna, Claudio Vandelli, Campione del mondo della 100 km. a squadre nel 1984 a Los Angeles con Giovannetti, Bartalini e Poli, e la campionessa mondiale di Hong Kong specialità Scratch, la modenese di Serramazzoni Rachele Barbieri.

 

Così come non poteva mancare l’Amministrazione Comunale di Nonantola con la Sindaca Federica Nannetti e la sua vice, Stefania Grenzi, in perfetta sintonia con Davide Cassani in prima linea nell’organizzazione della corsa rosa.

 

Da non dimenticare i “Gregari di lusso” di questa macchina organizzativa rappresentati da Bruno Ronchetti, Albano e Armandein oggi coordinati dal giornalista Rai, Andrea De Luca.

Si è poi passato alla descrizione delle tappe e di qualche particolare organizzativo come le divise degli addetti ai lavori che saranno griffate “Navigare” e lo spumante che sarà dedicato ai brindisi dei vincitori, il “Pignoletto” come ha “sentenziato” Antonio Giacobazzi, che ha fatto un pre-brindisi con i Campioni presenti ed il pubblico che ha presenziato alla conferenza stampa. Pubblico che non ha lesinato applausi ed incoraggiamenti anche a Rachele Barbieri per la conquista della maglia iridata dello scratch.

 

Cassani ha ringraziato pubblicamente chi gli è stato vicino in questi momenti molto impegnativi e con i quali vuole condividere i meriti del successo, ad iniziare dalla Federazione Ciclistica Italiana col Presidente Renato Di Rocco, a condividere in diretta le aspettative degli uomini impegnati in questo arduo compito; Marco Selleri, presidente della società organizzatrice, Nuova Ciclistica Placci 2013, il “Giardiniere” che ha piantato le radici per la rinascita del Giro U23 fin dal 24 maggio 2013 dalla zolla del Giro delle Pesche Nettarine e con la presenza di Davide Cassani che continua a lavorare da ben 400 giorni per allestire 7 giorni di corsa che esprimeranno sicuramente una maglia rosa ed una giovane promessa.

 

Ed oltre alla Maglia Rosa Enel, che vestirà il leader della classifica generale, ci sarà anche la Maglia Rossa Vodafone, che contraddistinguerà il leader della Classifica a punti. Con la Maglia Verde “Frelever Dompè” sarà premiato il miglior scalatore; la Maglia Blu GLS, premierà il leader della classifica Intergiro; infine, la Maglia Nera sarà dedicata a chi occuperà l’ultimo posto nella Classifica Generale.

 

 

TAPPE IN PROGRAMMA

Venerdì 9.6.2017 – 1° Tappa da Imola ad Imola, Km. 132,2 ;

Sabato 10.06 – 2° tappa da Castellarano con arrivo all’Abbazia di San Valentino (frazione di Castellarano) in leggera salita a 300 mt slm dopo km. 145,8;

Domenica 11.06 – 3° Tappa da Bagnara di Romagna a Forlì , km. 140,5 abbastanza mossi;

Lunedì 12.06 – 4° Tappa da Forlì a Gabicce Mare di km. 155,5;

Martedì 13.06 – 1° semitappa della 5° Tappa da Senigallia a Osimo, km. 87,2 con molte insidie compreso lo strappo finale; 2° Semitappa, crono individuale di km. 14;

Mercoledì 14.06 – 6° Tappa da Francavilla al Mare a Casalincontrada di km. 132,2; Tappa molto nervosetta alla “mangia e bevi” con arrivo in salita ai 315 m. slm di Casalincontrada:

Giovedì 15.06 – 7° Tappa da Francavilla al Mare ai 2135 mt. Slm di Campo Imperatore 

 

Ecco, questo è il Giro U23-Enel dedicato al nostro ciclismo giovanile e griffato Giacobazzi, un Brand che ci riporta indietro nel tempo e vicino ad un ciclismo ricco ed eroico, un ciclismo che ha ritrovato la strada maestra e tanti amici che lo hanno preso per mano, un nome che si è riavvicinato al ciclismo con grande entusiasmo, quel ciclismo che forse i Giacobazzi non hanno mai abbandonato. Intanto però si brinda alle fortune del ciclismo: Cin Cin ….”Giacobazzi”

 

Vito Bernardi – federciclismo.it

 

9f332b94-41a9-4e62-af31-76bb2c2f925c medium p
     

BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

WEEK END CON IL BOTTO PER LA KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA

CondividiAltro fine settimana intenso per gli uomini del KTM ALCHEMIST SELLE SMP DAMA, con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *