SFONDO ASSOS
lunedì , 23 Settembre 2019
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > GRAN FONDO CHARLY GAUL: TREDICI ANNI DI BONDONE

GRAN FONDO CHARLY GAUL: TREDICI ANNI DI BONDONE


A luglio si rinnova l’appuntamento con la grande classica trentina e con la Moserissima. E la memoria vola ad oltre sessant’anni fa, quando l’Angelo della Montagna scrisse, con il sudore di una giornata da tregenda, una delle pagine più epiche del ciclismo mondiale

 

A luglio, come avviene ormai da dodici anni, si rinnova il rito della Gran Fondo Charly Gaul che, come tradizione impone, vivrà il suo momento clou sulla salita del monte Bondone, diciotto chilometri, 1485 metri di dislivello, trentotto tornanti, pendenza media dell’8,9% con punte massime del 17%.

Su questa erta leggendaria – in un giugno infernale di oltre sessant’anni fa – si celebrò l’impresa memorabile dello scalatore Charly Gaul che, avvolto dal nailon e col viso stravolto dal gelo, dopo 242 chilometri di sofferenze, tagliò il traguardo che lo consacrerà, per sempre, nell’olimpo dei grandi dello sport.

PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Anche quest’anno, gli appassionati di ciclismo trentino e delle gesta leggendarie dell’Angelo della Montagna dovranno affrettarsi se vorranno aggiudicarsi il pettorale di una delle manifestazioni più spettacolari ed ammirate dello stivale. “La Leggendaria Charly Gaul” firmata APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ed ASD Charly Gaul Internazionale corre veloce e, in occasione della tredicesima edizione che si svolgerà dal 6 all’8 luglio 2018, propone la sua rituale offerta di sport e passione.

Oltre alla gara regina, con partenza in Piazza Duomo a Trento ed arrivo sul Monte Bondone, da sottolineare anche l’appuntamento con “La Moserissima”, ciclostorica in onore della famiglia Moser che il 7 luglio fungerà da dolce intermezzo fra le prove UCI Gran Fondo World Series.

La Leggendaria Charly Gaul- foto newspower.it

I percorsi della manifestazione dedicata al famoso scalatore lussemburghese saranno un ‘granfondo’ ed un ‘mediofondo’, rispettivamente di 141 km e 4000 metri di dislivello e di 57 km e 2000 metri di dislivello, entrambi con partenza da Piazza Duomo a Trento ed arrivo ai 1654 metri di quota di Vason, al culmine del Monte Bondone. Si tratta di un tracciato tecnicamente molto impegnativo per ciclisti temprati alla fatica, a loro agio in salita, ma competitivi anche come passisti. Un percorso completo e poliedrico che ha sempre premiato atleti di grande valore.

“Leggendari” sono anche i circuiti di cui la manifestazione fa parte: oltre al più importante circuito internazionale per master e cicloamatori, infatti, “La Leggendaria Charly Gaul” è gara anche dell’Alpe Adria Tour, di Alé Challenge e di InBici Top Challenge, i quali selezionano le sfide granfondistiche più importanti del Belpaese

Quest’anno, come detto, l’evento festeggerà tredici anni di ‘onorata carriera’. Quella della Gran Fondo trentina, del resto, è una storia di cuore e di passione nata nel 2005, quando Charly Gaul giunse sul Monte Bondone per l’intitolazione a suo nome della famosa salita di Vason. In quell’occasione un giornalista lussemburghese propose di rievocarne l’eroismo con un raduno internazionale di cicloamatori. L’idea piacque e così l’anno successivo l’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi diede vita a “La Leggendaria Charly Gaul”.

In quell’occasione l’Angelo della Montagna era apparso stanco, provato dalla malattia che due mesi dopo lo spegnerà per sempre: ma ugualmente aveva voluto tenere fede alla promessa fatta. Accompagnato dai familiari, che sapevano quanto ci tenesse, quella sul Bondone fu una delle ultime apparizioni pubbliche di Charly Gaul. Una giornata all’insegna del ricordo e della commozione che visibilmente l’aveva colto quanto gli erano state mostrate le rare immagini dalla cineteca RAI della storica tappa. Momenti che resteranno impressi per sempre nella memoria dei trentini e che, da soli, condensano il significato di un evento che va ben oltre il significato sportivo.

Info: www.laleggendariacharlygaul.it

Copyright © INBICI MAGAZINE

Banner archivio Blog - Shimano
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *