SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > GRAN FONDO MTB “ LA VIA DEI BORROMEO ”
gran-fondo-mtb-la-via-dei-borromeo-jpg

GRAN FONDO MTB “ LA VIA DEI BORROMEO ”



La bellissima giornata di sole, ha accompagnato lo svolgimento della 1^ edizione della Gran Fondo     “ la Via dei Borromeo “  svoltasi in località Monte Grimano Terme ( Pu), valida come 3^ prova del Caveya Bike Cup,  e 3^ prova del Campionato Romagna Bike Cup, di Mountain Bike,  che ha superato le più rosee previsioni, con la presenza, di oltre 573 atleti provenienti dalle varie regioni, in rappresentanza di oltre 35 Società, degna corrnice della manifestazione.

 

L’atleta di punta del team Mondo Bici Tecnoplast, domina la prima Gran Fondo del Montefeltro, che ripercorreva le antiche vie medioevali dei pellegrini da Rimini alla volta di Roma.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE

 

Partenza alle ore 9.50, che  prevedeva ben due ascese al Monte San Paolo e una lunga salita, alla storica sorgente Metella di Montecopiolo con 400 metri ad una pendenza media vicina al 18% e il Gpm al Parco del Montone di Villagrande. Nei primi chilometri si stacca subito un gruppetto sulle prime rampe del Monte San Paolo formato da Bucci Emanuele (Team bike Valconca) Agostino Mazzoni (180 Bpm) e Serghey Mikailouski (Mondo Bici Tecnoplast), ma la sferzata vincente arriva a metà gara durante la salita di Villagrande, quando “Mikka” stacca i suoi diretti avversari guadagnando chilometro dopo chilometro terreno su Agostino Mazzoni. Nella discesa di Monte Cerignone al passaggio del santuario del Beato Domenico Serghey aveva già oltre un minuto di vantaggio.

 

 

Media altissima, nonostante i 1600 metri di dislivello, i 40 chilometri di gara sono stati conclusi da Serghey Mikhailouski con il tempo di  in 1 h  45’ 20’’  con arrivo trionfale nel cuore di Monte Grimano Terme (uno dei borghi più belli d’Italia) ;   A due minuti un ottimo Agostino Mazzoni 180 BPM e poco più distante Puglisi Daniele (Asd Superteam).

 

Tra le donne si impone Elisa Gastaldi  (Team Passion Faentina) , mentre nella categoria Giovani, vittoria di Andrea Tonti del Team (Le saline Natura e Sport) .

 

Grande lo spazio dedicato anche  ai giovanissimi da 6 a 12 anni con il Mini Caveja in concomitanza con la corsa dei “grandi”.   

Al termine della gara, dopo un ottimo e abbondante ristoro finale offerto dal Team Bike Valconca,  con bevande e prodotti locali e il pasta Party completo,  per  atleti e familiari, si procedeva alla consegna dei premi per i concorrenti delle varie categorie e  Società, che concludeva questa giornata di sport dedicata alla Mountain Bike.

 

 

 

Classifiche:

 

Uomini km 40 :

1° Serghey Mikhailouski  Mondo Bici Tecnoplast, 2° Agostino Mazzoni 180 BPM,

3° Daniele Puglisi  Superteam, 4° Simone Lunghi  Mondo Bici Tecnoplast,

5° Maurizio Galamini Romagna Grandi Eventi

 

Donne km 40 :  

1^ Elisa Gastaldi  Passion Faentina, 2^ Marta Maccherozzi Gruppo T.N.T. ,

 3^ Valeria Bartolini Torpedo Bike.

 

Società vincitrice:  Team Mondo Bici  Tecnoplast

 

Ora la carovana del Romagna Bike Cup si sposta ad Ozzano Emilia (Bo) 4^ tappa nella giornata di  domenica 07 Giugno  2015.

 

 Per informazioni:   338  6834464   –   www.romagnamtb.it   –   E-mail: info@romagnamtb.it

2^ Monte Grimano  gara
2^ Monte Grimano  Partenza
   

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: CADUTA IN ALLENAMENTO PER BENFATTO, STOP DI TRE SETTIMANE PER IL VELOCISTA PADOVANO

Brutto incidente in allenamento per Marco Benfatto. Il velocista padovano dell’Androni Giocattoli Sidermec è caduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *