MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
gran-gala-per-il-pirata-jpg
GRAN GALÀ PER IL PIRATA

GRAN GALÀ PER IL PIRATA



Alla serata a Cesenatico, il grande rivale rivela: “Prima di passare pro ero un suo tifoso”

 

CESENATICO – Manca solo Vincenzo Nibali ma, per il resto, ci sono tutti. Al Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico c’è tutto il mondo del ciclismo di oggi, di ieri e pure di domani alla serata per i dieci anni dalla morte di Marco Pantani. 

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

 

 

C’è Jan Ullrich che omaggia il grande rivale del Tour de France ’98: “Era imbattibile, prima di passare pro io ero un suo tifoso – scandisce il campione tedesco – Vorrei che fosse ancora qui con noi”. C’è Giuseppe Guerini assieme al quale il Pirata spiccò il volo verso la magia rosa sul passo Fedaia nel ’98. C’è Alessandro Proni che al Memorial Pantani 2013 ha vinto la classifica dei Gpm e ora è inspiegabilmente senza squadra.

C’è Stefano Garzelli, prima gregario poi ‘pari grado’ al Giro del 2000 ed infine rivale. Ad accompagnare il varesino altri ex Mercatone Uno come Mario Traversoni e Michele Coppolillo. C’è l’altro rivale, Eugenio Berzin.

 

 

Non c’è, appunto, Nibali, trattenuto a casa per l’imminente nascita della figlia Emma. A ritirare per lui la maglia gialla del Tour ’98 è Michele Scarponi, da questa stagione suo scudiero all’Astana. Il pensiero dello Squalo arriva via telefono: “E’ dai tempi di Pantani che il Tour manca all’Italia. Io quest’anno ci proverò anche se so già che sarà difficile. Questa maglia è di buon auspicio, mi darà forza”. Mamma Tonina sospira: “Gli do la maglia gialla del 1998 con l’auspicio che lui poi mi porto quella del 2014”.

 

 

C’è anche il siparietto calcistico con i grandi amori di Pantani, il Cesena e il Milan, rappresentati dal presidente bianconero Giorgio Lugaresi e da Franco Baresi, bandiera del Diavolo, che ha consegnato la maglia ’22’ di Kakà con tutte le firme dei giocatori. Poi tocca a Davide Ballardini, tecnico del Bologna, rendere omaggio al Pirata.

 

Il teatro delle Albe ha poi proposto un frammento del “Pantani”, lo spettacolo scritto e diretto da Marco Martinelli, interpretato da Luigi Dadina. Infine Gaetano Curreri, cantante degli Stadio, che ha interpretato live il brano dedicato a Marco, “E mi alzo sui pedali”.

 

fonte ROMAGNANOI.IT

640
3 1e0e marco-pantani-et-jan-ullrich-sur-le-tour-de 9a98e19f437b0e2a74061da4c8d760ab
   

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *