SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
gran-premio-cartoveneta-jpg
GRAN PREMIO CARTOVENETA

GRAN PREMIO CARTOVENETA



Scorzè (Venezia) – I big del fuoristrada nazionale, e tra loro i gemelli azzurri Luca e Daniele Braidot, l’esperto Mirko Tabacchi, l’ex iridato Enrico Franzoi ed i campioni italiani Moreno Pellizon, Martino Fruet e Nadir Colledani, si ritroveranno domenica 3 gennaio a Scorzè (Venezia) per contendersi la 42^ edizione del Gran Premio Cartoveneta di ciclocross.

 

L’appuntamento, che da sempre rappresenta uno degli appuntamenti più interessanti della stagione dedicata al ciclocross, vedrà impegnati oltre 200 atleti. Nella gara femminile, invece, spiccano la campionessa italiana e azzurra Alice Arzuffi, la giovanissima ed emergente, Sara Casasola, la bolzanina, Anna Oberparleiter e la beniamina di casa, Giovanna Michieletto.

INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

La competizione, preparata alla vigilia dei Campionati Italiani al Monte Prat (Udine) il 9 e 10 gennaio, è valida per la penultima tappa del Triveneto e si preannuncia incerta rispetto a tutte le precedenti edizioni per la mancanza della pioggia e probabilmente per la presenza dello smog. Dopo tante edizioni bagnate sarà una gara senza il classico fango: basti ricordare l’epico ed indimenticabile campionato italiano svoltosi proprio a Scorzè nel 2008. Le gare si svolgeranno su un circuito disegnato nei pressi dell’impianto sportivo parrocchiale di Piazza Donatori di Sangue con partenza ed arrivo vicino la Biblioteca Comunale.

 

Anche se pianeggiante il percorso di 2200 metri si presenta piuttosto impegnativo in quanto è un misto di tratti erbosi, di coltivazioni per la soia, stradine con sassi e di ostacoli naturali. Il Gran Premio Cartoveneta assegnerà anche i titoli regionali del Veneto riservati agli Esordienti del Primo Anno, maschili e femminili. La categoria, infatti, è al primo appuntamento nel mondo agonistico e buone aspettative ci sono per il giovanissimo atleta di casa, Edoardo Tagliapietra. Per l’occasione saranno assegnati anche i titoli provinciali di Venezia di tutte le categorie e proprio per questo la competizione si annuncia agguerrita fra i forti atleti delle due società veneziane che si occupano del settore a livello giovanile: il Centro Sportivo Libertas Scorzè e la Sorgente Pradipozzo.

Sarà anche l’occasione per ricordare il mitico Armando Zamprogna (scomparso il 27 maggio del 2014) che a Scorzè era di casa e che ha aperto la strada a questa bellissima disciplina in Italia e all’estero.

Il presidente della Libertas, Mario Pollon ed il responsabile del settore ciclismo, Danilo Michieletto nel ringraziare i collaboratori e gli sponsor hanno precisato di essere fermamente convinti che la 42^ edizione del Gran Premio Cartoveneta sarà una gara ad altissimo livello.

 

 

Il programma: ore 10.30 Esordienti del 2° anno; 11.30 Allievi 1. e 2° anno; 12.15 Esordienti 1° anno (campionato regionale); 13 Junior, Donne tutte e Amatori F-1 ed F-2; 14.30 Elite e Under 23.

 

Fonte Francesco Coppola

GEMELLI BRAIDOT
     

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *