GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA

AMATORI, GRANDE SUCCESSO A CASTAGNOLE DI PAESE (TV) PER IL CAMPIONATO NAZIONALE DI CICLOCROSS 2023


Si sono svolti domenica 15 gennaio a Castagnole di Paese (TV) all’interno della Cava Sabbia del Brenta i Campionati Nazionali di ciclocross 2023, circa 200 gli atleti al via. I veri vincitori questa volta sono stati gli organizzatori, ASD Castagnole è stato impeccabile, Presidente Luciano Contò e Company da 10 e lode. Elogio da parte del sindaco Katia Uberti che non aveva dubbi sul risultato della manifestazione.

Gara ripresa in diretta sulla pagina Facebook di ACSI ciclismo Treviso grazie a Massimo Sartori e speaker (Edi Tempestin e Maurizio Roma) che hanno coinvolto – esaltato – appassionato ciclisti e pubblico fino all’ultimo filo di voce.

SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO GENNAIO LIMAR - BANNER SOPRA TOP NEWS

Alessio Girelli (Team LNC) e il suo primo tricolore nel ciclocross

Ne ha vinte tante di gare nella sua carriera agonistica, gli mancava il tricolore nel ciclocross, oggi ha dimostrato capacità nella guida e un bel colpo di pedale, per tutta la gara lotta con Tacchinardi (Bike e Run Crema) Bedon(Stefanelli) e Zanconato (Tezze di Arzignano) a 2 giri dal termine sferra l’attacco decisivo, vince con 10” di vantaggio la classifica tra i G A.

Luca Luraghi (Team Uslenghi) si riconferma tra i G B

L’unico a farlo impensierire oggi è stato Angelo Borini (Team Duebi) che lo ha tenuto sempre vicino, arrivo a braccia alzate e vittoria meritata, terzo il trevigiano Libralato(Piva Teo Sport).

Martina Biolo (M9) vince tra le donne A

Ben 10 le donne A in gara, bella lotta tra Martina Biolo, Stefania Scarpa (Velobike) e la trevigiana Deborah Soligo(Team Forty Caselle), se la giocano allo sprint, prima Bioloche ha la meglio per qualche metro.

Tatiana Cappellaro (Castagnole) fa piangere il suo Presidente

Ha gestito con serenità tutta la corsa, Sabrina Masin (Cicli Pengo) prova a tenergli testa per metà gara ma poi si deve rassegnare alla superiorità di giornata della bellunese con casacca trevigiana, terza Valentina De Pizzol (Team Armistizio). Immensa soddisfazione per tutto il team organizzatore che ha accolto tra le lacrime la bella vittoria.

Simona Etossi (Team Duebi) a quota 3

Sono ben 3 i tricolori Acsi per Simona Etossi, vince di potenza, seconda la trevigiana Gloria Fossaluzza che riesce a contenere fino a metà gara, poi gestisce il rientro di Daniela Di Prima che giunge terza a 3” dalla trevigiana.

Maurizio Busato (SC Padovani) strepitoso

Dominatore incontrastato, si è Maurizio Busato che domina dal primo metro « ho perso ancora per un guaio meccanico nel finale, oggi non volevo correre rischi » queste le parole all’arrivo, Vincenzo Cuccurullo (Velo Club Valsesia) come nel 2022 giunge secondo, terzo il ciclista di casa Fabio Gobbo (Castagnole)

Alfio Maracani ( ASD Padovani) allo sprint

Gara incerta fino alla fine, 5 atleti si attaccano in continuazione ed arrivano allo sprint, Alfio Maracani bissa il successo del 2022 giocandosela allo sprint, Flavio Sommaruga (ciclista di grande esperienza) lo attacca nell’ultima scalinata, è volata….. che premia il padovano diAbano Terme, terzo Marco Giaroli (Squadrareggio).

Vezzoli vince tra i SG C

41 sono i titoli per Vincenzo Vezzoli, vince ancora una volta su Antonio Tonietti (cicli Pengo) e De Carli (Rosa Carni).

Leonardo Rizzotto tra i primavera 

Bissa il successo del 2022, questa volta è premiata la costanza del giovane lombardo.

Fabio Ramponi (Auzatetra i debuttanti

Non C’è storia, vola nell’insidioso percorso di Castagnole e vince nettamente nei confronti di un bravo Gilberto Ferrari(RCR).

Christian Rizzotto (Coop Rizzotto) si impone tra gli junior

Giunge con quasi 2 minuti di vantaggio, condotta di gara impeccabile, secondo Francesco Perolio (Edil Mora) e terzo Jacopo Barbotti (Auzate).

Lo sprint di Michele D’Alberto (Mionetto – Valdobbiadene) tra i SA

Ci prova Marco Citron, corre in casa e gode di una buona forma,a metà gara la pioggia rende scivoloso il percorso, ne approfitta Roberto Giacobazzi (Cicli Pengo) già vincitore del Nazionale nel 2022, D’Alberto non molla 1 centimetro e allo sprint ha la meglio, terzo Marco Citron osannato dal folto pubblico.

Riccardo Cattaneo (Mazzuccottelli Racing Team) tra i SB 

E’ Campione Nazionale ciclocross 2023, una vittoria meritata fin dal primo giro, Alessio Crivello (Ciclo Polonghera) giunge secondo a 9”, terzo il Veneto Simone Forin (ASD Melato).

Manuel Piva ( ASD Baone) si riconferma tra i veterani A

Piove ed è pane per i veri crossisti, vince il favorito di categoria, Manuel Piva sembra galleggiare dove gli altri affondano, Claudio Pivotto (Clamas) giunge a 51”mentre Daniele Passi (Team LNC) è terzo, buono il 4° posto di Alan Croci (Velobike)

Francesco Corradini (Cicli Pengo) esalta il pubblico nel Finale

Anche gli speaker ci hanno messo del suo….al suono della campana Corradini sferra l’attacco nei confronti del campione in carica Simone Veronese (PCS Torino), prima 1 metro e poi 2, tifo da stadio per il modenese che corre spesso in Veneto, vittoria per lui con 9” di vantaggio, terzo Ivano Favaro (Auzate), da segnalare la rimonta di Alessandro Zabeo (Melato) partito per ultimo rimonta tutti e termina in 4ª posizione.

Cicli Pengo vince il trofeo società  Memorial Lauretta Granzotto sul Castagnole e Auzate.

Giudici di gara Treviso, coadiuvati dai comitati  Padova e Venezia impeccabili.

Edi Tempestin

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO GENNAIO LIMAR - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *