GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO MagicShine - BANNER TOP SETTEMBRE
granfondo-citta-di-pisa-jpg-2

Granfondo “città di Pisa”



Quattro giornate dedicate al cicloturismo. Con tre tracciati ed un ricco carnet di eventi collaterali. Anche a misura di bambino

 

 

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS

Procede a vele spiegate l’imponente macchina organizzativa della Granfondo “Città di Pisa”. Alla consolle mister Folgore Bike, al secolo Paolo Aghini, segretario del Granducato di Toscana, già organizzatore del primo Tour dell’Elba e della Pisa-Livorno per il ciclismo giovanile.

 

La Granfondo “Città di Pisa”, che nel calendario toscano andrà – di fatto – a sostituire la Granfondo Inkospor di Casciana Terme, si dipanerà lungo quattro giornate di ciclismo (da venerdì 21 a lunedì 24 marzo), in concomitanza con il Capodanno pisano che, per la tradizione marinara, coincide con il giorno dell’Annunciazione e quindi nove mesi esatti prima della nascita di Gesù.

 

L’evento, che come al solito spigola tra sport e turismo, nasce dalla sinergia tra Amministrazione comunale di Pisa, Folgore bike, Federalberghi, Confesercenti e Assoturismo di Pisa.

La partenza sarà collocata a Lungarno Galilei, in prossimità del Ponte di Mezzo di Pisa e il tracciato di cinque chilometri condurrà i ciclisti attraverso i luoghi più suggestivi del centro e dell’entroterra pisano.

Tre i percorsi: medio, lungo e corto, rispettivamente di 120, 150 e 162 chilometri. Incastonata nel tracciato la salita del Monte Serra ed un doveroso passaggio da Casciana Terme, per una sorta di “passaggio di consegne” tra le due manifestazioni. 
L’arrivo sarà collocato in via Benedetto Croce, in prossimità di piazza Vittorio Emanuele, nel centro di Pisa, dove sarà allestito tutto il villaggio expò, il pasta party e tutti i servizi riservati ai ciclisti.

 

Già aperte le iscrizioni che possono essere effettuate attraverso il sito internet www.granfondocittadipisa.com: per i cicloturisti la quota è di 15 euro; i fondisti dal 24 settembre al 30 dicembre pagano 30 euro, fino al 19 marzo 35 euro e, dal 20 al 23 marzo, l’adesione costa 45 euro. Attraverso il sito, è possibile poi sottoscrivere una delle interessanti offerte “soggiorno+pettorale”, oppure noleggiare un camper  per vivere in maniera diversa questa competizione.

Ma, come detto, l’elemento sportivo non è il solo a caratterizzare questa quattro giorni che, per la città di Pisa, avrà importanti ricadute – almeno questo è l’auspicio – sul settore turistico.

 

In programma attività di fitwalking per visitare a piedi il Parco naturale di San Rossore; chi invece vorrà godersi gli inestimabili monumenti della città potrà contare sulle guide ufficiali pisane.

Saranno poi organizzate attività per i bimbi, fornite da Pisa for children, con personale qualificato che curerà i bambini per 4 giorni, organizzando attività ludico-motorie e didattiche.

E non poteva mancare l’aspetto benefico, con una raccolta fondi 
da devolvere all’associazione Soccorso Clown.

 

 

P1120950
Pisa GF
   

SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.