SFONDO INTERNAZIONALI D\'ITALIASFONDO COSMOBIKESfondo Assos SFONDO ASSOS
venerdì , 22 giugno 2018
Assos Top
Inbici Top Challenge
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > Granfondo del Mondiale
granfondo-del-mondiale-jpg

Granfondo del Mondiale

Condividi

ANTIPASTO RICCO PER L’APPUNTAMENTO IRIDATO IN TOSCANA. PARTENZA ED ARRIVO A LUCCA CON AVVIO TURISTICO SULLE MURA DELLA CITTÀ. IN CAMERA DI REGIA, FOLGORE BIKE CHE SI PREPARA AD AFFRONTARE UNA SFIDA DAVVERO UNICA NEL SUO GENERE.

 

Una sfida che si colora di iridato e costituisce l’antipasto per l’appuntamento rappresentato dai Campionati del Mondo di ciclismo che saranno ospitati a Lucca. Il 21 settembre è la data prescelta per un evento che ha dell’irripetibile, vale a dire la Granfondo del Mondiale. L’evento, con partenza e arrivo a Lucca, prevede un avvio turistico sulle mura della città. I percorsi saranno tre e tutta la logistica sarà collocata all’interno delle mura di Lucca, nella stessa area che ospiterà il villaggio dei Mondiali. Su incarico del Comitato organizzatore dei Mondiali, il team Folgore Bike si pone in camera di regia, per curare la manifestazione dal punto di vista tecnico. Paolo Aghini, presidente del Folgore, illustra gli aspetti salienti della granfondo.

Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE
BANNER Dentro Notizie SMP
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia Assos

 

Data: 21 luglio. Località: Lucca. E Folgore Bike al lavoro per farsi trovare pronta a questo importante appuntamento…

«La granfondo è curata da Folgore Bike con la collaborazione di Lucca United che ci concede i locali dello stadio e tutta la logistica sarà concentrata in questo luogo, nel quale sarà insediata la segreteria, il pasta party, docce e servizi igienici. Sarà dunque il quartier generale dell’evento. La partenza ufficiosa sarà lungo le mura storiche di Lucca in prossimità del bastione San Paolino, poi ad andatura controllata si percorreranno le mura, fino al chilometro zero che corrisponderà anche alla partenza della gara dei professionisti, in via Castracani, a Lucca. Il Comitato che organizza i Mondiali ha affidato il service tecnico a noi, mettendoci peraltro a disposizione tutto il materiale, come transenne e palchi che l’indomani della granfondo sarà invece utilizzato dai pro. La nostra manifestazione sarà dunque un antipasto ghiotto per inaugurare, la domenica successiva, una ricca settimana – che si concluderà il 29 settembre – dedicata ai Mondiali.»

 

Entrando nel merito della competizione, saranno proposti tre percorsi, due agonistici ed uno turistico: che caratteristiche avranno?

«Intanto, la partenza è fissata alle 10 per la granfondo e medio fondo, mentre i cicloturisti potranno partire alla francese, dalle 9 alle 9,45. Come si diceva, ci saranno tre percorsi, un lungo da 157 km, un medio da 122 ed infine il corto non agonistico, da 58 km. Si va a percorrere quello che sarà poi il tracciato dei professionisti, con una prima parte del percorso, circa 10-12 km tranquilli, su di un territorio pianeggiante, poi si incontrerà la salita più importante, ossia il San Baronto, asperità che affronteranno anche i pro. Si procederà per Casalguidi, città natale di Franco Ballerini, poi Monsummano terme, Collodi, Montecatini, per giungere ad un tratto finale con salite e strappetti. Si andranno ad attraversare le colline lucchesi per poi fare rientro allo stadio di Lucca dove è posto il traguardo. Il bivio tra il lungo ed il medio è collocato intorno al 40° km, ad Uzzano, circa. Per quanto riguarda il percorso cicloturistico, dopo la salita di Monte Carlo, si trova la deviazione ed il tragitto è ondulato ed adatto a chi vuole partecipare alla manifestazione, ma senza velleità agonistiche.»

 

Come verranno effettuate le iscrizioni?

«Ci si potrà iscrivere attraverso il sito www.granfondomondialetoscana2013.com, pagando con carta di credito e bonifico. La quota è fino al 10 agosto di 5 euro, dall’11 agosto al 10 settembre sarà 35 euro, dall’11 settembre al 21 settembre 50 euro. In più ci sarà la possibilità di acquistare un completino commemorativo dei Mondiali di ciclismo. Le informazioni si troveranno sul sito che sarà aggiornato con le novità. Per ulteriori informazioni, gli interessati si potranno mettere in contatto direttamente con me, in qualità di responsabile della manifestazione, al numero 327-9941773.»

 

Villaggio dei Mondiali come sarà organizzato?

«Tenendo presente il grosso richiamo che avrà questa settimana, il villaggio sarà collocato in centro a Lucca, nella zona di piazza Napoleone. Saranno schierati i marchi più importanti a livello nazionale ed internazionale del settore ciclistico, ma non mancheranno anche integratori, abbigliamento e riviste specializzate. L’appuntamento, come detto, è di quelli da non perdere, quindi ci attendiamo il pubblico delle grandi occasioni.»

 

Lucca sarà invasa, dunque, da tantissimi ciclisti, con accompagnatori e famiglie al seguito, ragione per la quale non si è dimenticato l’aspetto turistico…

«In concomitanza con il cinquecentenario della costruzione delle mura della città, si è pensato alla partenza, ad andatura controllata, che permettesse una pedalata “turistica” su di esse, per mostrare questa parte della città a chi, in realtà, non vi è mai stato. Peraltro verranno percorsi circa 4-5 km per raggiungere la partenza vera e propria, quindi è una bella pedalata. Nel contempo, anche il Comune di Lucca collabora nella manifestazione a livello organizzativo, al pari di alcune associazioni di volontariato lucchesi e la nostra granfondo si colloca in un calendario di iniziative molto intenso e vario.»

 

Quali eventi collaterali coloreranno la manifestazione?

«Come detto, avremo un villaggio molto ricco in fatto di espositori. Inoltre stiamo organizzato, alla partenza, uno spettacolo molto suggestivo: una squadra di paracadutisti dell’Esercito della Folgore, effettuerà un lancio in caduta libera – atterreranno nell’area in cui è collocata la partenza della granfondo – facendo sventolare le bandiere dei cinque Comuni che sostengono il Mondiale, vale a dire, Lucca, Montecatini, Pistoia e Firenze, oltre a quella del Mondiale vero e proprio. Lo spettacolo dovrebbe avere inizio intorno alle 9,30 del mattino.»

 

 

 a cura di NICOLETTA BRINA

13ggt-presentazione 0014-1 rgb
Immagine
lucca01
PARTENZA MONTECATINI

BANNER Dentro Notizie SMP
BANNER DENTRO NOTIZIE CosmoBike
Banner dentro Notizia Assos
Banner dentro Notizia INBICI TOP CHALLENGE

Ti potrebbero Interessare

VAL CASIES: TUTTO PRONTO PER ASSEGNARE IL TRICOLORE TEAM RELAY DI MTB

Condividi  Domani 23 giugno in Val Casies (BZ) Campionato Italiano Team Relay di MTB. Iscritti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *